La Provincia di Biella > Sport > Pallacanestro Biella in Europa?
Sport Biella -

Pallacanestro Biella in Europa?

Pallacanestro Biella verso l’Europa. La notizia è rimbalzata negli ultimi giorni e ha trovato un fondamento nelle conferme di alcuni esponenti del club e della stessa Lega Nazionale Pallacanestro. L’idea originale “porta la firma” di Claudio Coldebella, ex giocatore di Virtus Bologna, Aek Atene, Paok Salonicco e Olimpia Milano e soprattutto, oggi, direttore generale della stessa Lnp.

Pallacanestro Biella verso l’Europa. La notizia è rimbalzata negli ultimi giorni e ha trovato un fondamento nelle conferme di alcuni esponenti del club e della stessa Lega Nazionale Pallacanestro. L’idea originale “porta la firma” di Claudio Coldebella, ex giocatore di Virtus Bologna, Aek Atene, Paok Salonicco e Olimpia Milano e soprattutto, oggi, direttore generale della stessa Lnp.

Pallacanestro Biella verso l’Europa. La notizia è rimbalzata negli ultimi giorni e ha trovato un fondamento nelle conferme di alcuni esponenti del club e della stessa Lega Nazionale Pallacanestro.

L’idea originale “porta la firma” di Claudio Coldebella – ex giocatore di Virtus Bologna, Aek Atene, Paok Salonicco e Olimpia Milano e soprattutto, oggi, direttore generale della stessa Lnp -, che già da un paio di mesi aveva comunicato ai vertici della società rossoblù l’intenzione di portare avanti la volontà di vedere la squadra vincitrice della Coppa Italia di Lega Gold qualificata per la prossima stagione di Eurochallenge, vale a dire la terza coppa europea dopo Eurolega ed Eurocup. E all’ombra del Mucrone anche i muri sanno che il trofeo al cielo di Rimini lo hanno alzato proprio i rossoblù, griffati per l’occasione Eurotrend.

Al momento non c’è ancora nulla di ufficiale, ma si tratta comunque di molto più che una semplice voce estiva.

Si attendono notizie da capitan Raspino

Sul fronte del basketmercato, il general manager Gabriele Fioretti è ancora in attese di conoscere l’entità del budget a sua disposizione. Intanto manca solamente l’annuncio ufficiale, ma è ormai fatta per l’estensione contrattuale di coach Fabio Corbani, di Simone Berti e di Luca Infante, i cosiddetti “veterani” del roster della scorsa, esaltante stagione.

La trattativa più importante, però, è quella che riguarda capitan Tommaso Raspino. Il numero 8 rossoblù ha infatti un’opzione per uscire dall’accordo che lo lega a Pallacanestro Biella fino al 30 giugno. Sul piatto l’agente Massimo Raseni parrebbe avere tre offerte dal piano di sopra.

Andrea Rossetti

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola oggi a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente