La Provincia di Biella > Sport > L’Angelico oggi impegnata a Napoli
Sport Biella -

L’Angelico oggi impegnata a Napoli

Ultimo impegno di stagione regolare per l’Angelico. Oggi i rossoblù saranno infatti di scena al PalaBarbuto di Napoli, ospiti della Givova (palla a due alle 18). Per Biella si tratta della gara che chiude il campionato, in attesa dell’inizio dei play-off, alla luce del turno di riposo (successivo alla dipartita di Veroli, che avrebbe dovuto venire al Forum domenica prossima, ndr).

Ultimo impegno di stagione regolare per l’Angelico. Oggi i rossoblù saranno infatti di scena al PalaBarbuto di Napoli, ospiti della Givova (palla a due alle 18). Per Biella si tratta della gara che chiude il campionato, in attesa dell’inizio dei play-off, alla luce del turno di riposo (successivo alla dipartita di Veroli, che avrebbe dovuto venire al Forum domenica prossima, ndr).

Ultimo impegno di stagione regolare per l’Angelico. Oggi i rossoblù saranno infatti di scena al PalaBarbuto di Napoli, ospiti della Givova (palla a due alle 18). Per Biella si tratta della gara che chiude il campionato, in attesa dell’inizio dei play-off, alla luce del turno di riposo (successivo alla dipartita di Veroli, che avrebbe dovuto venire al Forum domenica prossima, ndr). La situazione è tutta in divenire, in quanto regna parecchia incertezza su quello che potrà essere il piazzamento finale. Teoricamente capitan Infante e compagni potrebbero ancora chiudere al quarto posto – e dunque evitare il primo turno di post-season contro una delle prime quattro classificate di A2 Silver -, ma ciò dipenderà anche molto dai risultati di Casale (che riposerà tra una settimana al pari di Biella, ndr), di Torino e di Ferentino.
Qualsiasi discorso è ovviamente subordinato a una vittoria all’ombra del Vesuvio. Sarà senza dubbio una partita “strana”, contro un gruppo allo sbando e distratto da vicende che hanno ben poco a che vedere con il basket giocato.

Certo è che la settimana in casa Angelico non è stata delle più facili e la causa va ricercata in una infermeria decisamente affollata: Lombardi è alle prese con un problema al tendine d’Achille, mentre De Vico deve fare i conti con un dolore a un piede, così come Laquintana si porta dietro un guaio al ginocchio e pure Raymond soffre per una infiammazione al gomito. In una situazione simile si incastra anche il graduale processo di inserimento di Johnson nello scacchiere rossoblù. Unica nota positiva: il fatto che la squadra non debba giocare con l’assillo del risultato, avendo ormai tasca la qualificazione ai play-off, con buone chance di centrare il quinto posto.

Andrea Rossetti

Articolo precedente
Articolo precedente