La Provincia di Biella > Sport > La Marmora al concorso “Vidanza”
Sport Biella -

La Marmora al concorso “Vidanza”

Si è svolta a Vigevano nello splendido Teatro Civico Cagnoni la seconda edizione del concorso di danza denominato “Vidanza”. La scuola “Intrecci d’Arte La Marmora” ha confermato anche in questa competizione l’ottima preparazione che la tecnica coreografa Elisa Feltrin è riuscita a ottenere con allenamenti e studio all’interno delle sale di danza del PalaLa Marmora di Corso Rivetti.

Si è svolta a Vigevano nello splendido Teatro Civico Cagnoni la seconda edizione del concorso di danza denominato “Vidanza”. La scuola “Intrecci d’Arte La Marmora” ha confermato anche in questa competizione l’ottima preparazione che la tecnica coreografa Elisa Feltrin è riuscita a ottenere con allenamenti e studio all’interno delle sale di danza del PalaLa Marmora di Corso Rivetti.

Si è svolta a Vigevano nello splendido Teatro Civico Cagnoni la seconda edizione del concorso di danza denominato “Vidanza”. La scuola “Intrecci d’Arte La Marmora” ha confermato anche in questa competizione l’ottima preparazione che la tecnica coreografa Elisa Feltrin è riuscita a ottenere con allenamenti e studio all’interno delle sale di danza del PalaLa Marmora di Corso Rivetti.

Ecco allora che Silvia Varra, Letizia Capuano, Arianna Zanola, Carola Caneparo, Letizia Peraro, Margherita Trazzi, Alice Ferro, Carolin Orlando, Alessia Toniolo, Carlotta Mortarino e Alessia Coda Zabetta sono salite sul prestigioso palco (di ben 137 anni di storia) a testa alta, presentando una coreografia dal titolo “Heart”, valutata da giudici professionisti – tra i quali Mauro Astolfi, Massimo Leanti e Giordano Orchi – con uno splendido quinto posto, mentre in settima posizione si è classificata la coreografia “Shoe’s Mania” di Lucia Collinetti, Giada Ghirardotti, Alessandra Comoglio, Francesca e Stefania Boggio Bozzo, Alessia Ramella Santin, Valeria Rullo e Anna Scaramal.

Il prossimo appuntamento per la scuola “Intrecci d’Arte La Marmora” sarà un’impegnativa trasferta al palazzetto dello sport di Giaveno dove ben 85 allievi, con coreografie di danza moderna, classica, hip hop con assoli e passi a due parteciperanno al “Trofeo di Primavera” accompagnati dagli insegnanti Eleonora Prete, Elisa Feltrin, Stefano Prete e dalla direttrice sportiva Paola Buzzo.

Articolo precedente
Articolo precedente