La Provincia di Biella > Sport > Italia-Irlanda, a Biella va in scena il grande rugby
Sport Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Italia-Irlanda, a Biella va in scena il grande rugby

E' il kick-off della stagione 2015 del 6 Nazioni quello che si disputerà stasera a Biella, alle 19 in punto, sarà il calcio d’inizio dell’intera competizione (sia giovanile che senior). Ad affrontarsi sul terreno di gioco dello stadio “Pozzo-Lamarmora” saranno le nazionali Under20 di Italia e Irlanda.

E’ il kick-off della stagione 2015 del 6 Nazioni quello che si disputerà stasera a Biella, alle 19 in punto, sarà il calcio d’inizio dell’intera competizione (sia giovanile che senior). Ad affrontarsi sul terreno di gioco dello stadio “Pozzo-Lamarmora” saranno le nazionali Under20 di Italia e Irlanda.

E’ il kick-off della stagione 2015 del 6 Nazioni quello che si disputerà stasera a Biella, alle 19 in punto: sarà il calcio d’inizio dell’intera competizione (sia giovanile che senior). Ad affrontarsi sul terreno di gioco dello stadio “Pozzo-Lamarmora” saranno le nazionali Under20 di Italia e Irlanda.

Si tratta del decimo match internazionale che il Biella Rugby ha l’onore e il piacere di organizzare in città e questa partita, di fatto, rappresenta l’evento sportivo più importante del 2015 per il nostro territorio. Italia-Irlanda Under20 sarà la partita inaugurale del prestigioso torneo e verrà trasmessa in diretta televisiva sia in Italia, su RaiSport1, che in Irlanda.

E per il club gialloverde questo incontro avrà in fascino particolare. In primo luogo perché Italia-Irlanda – anche se allora si trattava di squadre Under19 – fu la prima partita disputata a Biella da una nazionale azzurra, era l’ormai lontano 2001, vale a dire 14 anni fa, quando ebbe inizio il lungo connubio tra la Federazione Italiana Rugby e il Biella Rugby, che toccò il punto più alto nel novembre del 2004, quando l’Italia, allora allenata dal neozelandese John Kirwan, affrontò gli Stati Uniti davanti a 8mila persone. Ma sarà una partite speciale anche, e forse soprattutto, perché il dirigente accompagnatore degli “azzurrini” è Cesare Maia, biellese doc e presidente del Biella Rugby dal 1997 al 2008, da sette anni membro della Federrugby e per la prima volta impegnato nella “sua” città con la “sua” squadra.

Il costo dei biglietti

Prezzo assolutamente “politico” quello deciso dal club gialloverde per ciò che concerne i biglietti. Per gli Under18, infatti, l’ingresso venerdì sera al “Pozzo-Lamarmora” sarà assolutamente gratuito, mentre per tutti gli altri il costo “simbolico” dei tagliandi è stato fissato in 5 euro.
E’ già possibile acquistare in prevendita i biglietti direttamente nella Club House del Biella Rugby, in via Salvo D’Acquisto, oppure al Bar Brasiliana di viale Roma, al Bar Magnino di via Italia o ancora nel negozio Il Talismano di via Italia.

red.sp.
sport@nuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente