La Provincia di Biella > Sport > Il Forum s’infiamma: inizia Biella-Verona
Sport Biella -

Il Forum s’infiamma: inizia Biella-Verona

Appuntamento al Biella Forum per il big match tra Angelico e Tezenis Verona

Appuntamento al Biella Forum per il big match tra Angelico e Tezenis Verona

“Adesso scatenate l’inferno” recita lo striscione della Curva Barlera durante la presentazione delle squadre. Il Forum è bello carico e pronto alla palla a due

1′ La palla a due è di Hollis che… serve Taylor, ma il primo canestro lo firma Callahan da 3 solamente dopo più di 1 minuto di gioco. L’importanza della posta in palio si fa sentire. La risposta rossoblù è affidata a Chillo

3′ Il primo vantaggio biellese è di Hollis (4-3), che poi colpisce pure da 3 dopo il canestro ancora di Callahan (7-5)

6’20” Prima bomba della partita di Voskuil, che in precedenza aveva sparato un cross neppure raccolto dal ferro (14-11)

9′ Hollis arriva a quota 9 punti ancora prima di raggiungere i 9 minuti sul cronometro e dopo un breve passaggio in panchina

9’55” Tecnico alla panchina dell’Angelico – e Corbani non l’ha presa affatto bene -. L’ex Carraretto dalla lunetta realizza un solo libero e il successivo tentativo di Smith viene sputato dal ferro

10′ Il primo quarto si conclude con il punteggio di Angelico 18-Tezenis 20

11′ Tocca a Smith firmare il primo canestro del secondo quarto, ma prima Chillo e poi Berti ristabiliscono la parità a quota 22

12′ Lombardi e Voskuil allungano a 10-0 il parziale biellese (28-22)

13′ Sono Carraretto e Da Ros a riportare sotto Verona, ma ancora un inspirato Lombardi colpisce da fuori (31-27)

14′ Con un salto pazzesco Lombardi stoppa Reati ed esalta il Forum

16′ Fallo tecnico anche a Taylor dopo un’infrazione in attacco. In lunetta c’è Voskuil, che realizza però solo il primo libero. Sul possesso successivo lo stesso numero 20 subisce fallo da Boscagin e torna in lunetta, dove questa volta ne mette due (34-29)

16’30” Un contropiede finalizzato da Chillo permette ai rossoblù di raggiungere il massimo vantaggio sul +7 (36-29)

17’45” Un break di 5-0 (Carraretto da fuori a Boscagin su rimbalzo d’attacco) e la Tezenis si riporta a contatto (36-34)

18’15” Alan Voskuil è il primo rossoblù ad andare in doppia cifra con l’1/2 ai liberi dopo il fallo di Boscagin (39-34)

20′ Sulla sirena del primo tempo è Smith a permettere a Verona di rimettere il naso avanti e rientrare negli spogliatoi avanti di 1 (39-40)

20’20” E’ subito Infante a segnare per Biella

21′ Lombardi colpisce ancora da 3 (44-40)

22′ Poi è la volta di Hollis mettere la tripla, il Forum si infiamma e Infante subisce fallo sul tentativo da 3: la palla viene respinta dal ferro ma in lunetta il numero 10 biellese realizza due liberi (49-42)

25′ Lombardi si esalta ed esalta il pubblico con un rimbalzo d’attacco di pura ferocia. Dalla linea della carità ancora un 1/2 però (52-48)

26′ Bomba in transizione di Voskuil, la seconbda consecutiva (60-53)

27′ Verona rientra ancora a -2 (60-58) ed è nuovamente Voskuil a respingerla a -4 (62-58)

29′ La parità porta la firma di Boscagin a quota 62

30′ Incredibile la tripla di Reati per il 62-65 di fine terzo quarto, mentre l’utlimo tentativo di Voskuil non trova la retina ma solo il ferro

31′ Bloise impatta sul 65-65 e capitan Raspino in contropiede inchioda la bimane del nuiovo +2 rossoblù (67-65)

33′ Esce con il quinto fallo un polemico Taylor, tenuto a 0 punti

35′ Callahan colpisce da 3 e Verona torna avanti, intanto Hollis si becca il quarto e il quinto fallo, con annesso antisportivo ed è costretto ad abbandonare il parquet. Reati mette i due liberi e  Da Ros segna da otto metri il +8 (67-75)

37′ Raspino tenta di trascinare i suoi con la tripla, poi Infante dopo Boscagin ridà fiato a Biella (72-77)

39′ Callahan scrive i titoli di coda sul match con la tripla del 73-84

40′ Si interrompe la striscia di – nove – vittorie consecutive dell’Angelico. La Tezenis si è confermata un’ottima squadra, che ha espugnato il Forum con il risultato finale di 79-88. Biella è comunque uscita tra gli applausi del proprio pubblico, al quale ha ridato appuntamento, dopo la pausa per l’All Star Game di giovedì a Mantova e l’ultima giornata (in trasferta a Trento il 27 aprile), con i play-off

Articolo precedente
Articolo precedente