La Provincia di Biella > Sport > Grande weekend per la boxe “made in Biella”
Sport Biella Circondario -

Grande weekend per la boxe “made in Biella”

Venerdì pomeriggio Simone Bagatin è partito alla volta del Lussemburgo, con destinazione Villerupt, dove sabato era in programma l’incontro Francia-Italia. Sul ring anche Talenti e la diciottenne Chiara Serti.

Venerdì pomeriggio Simone Bagatin è partito alla volta del Lussemburgo, con destinazione Villerupt, dove sabato era in programma l’incontro Francia-Italia. Sul ring anche Talenti e la diciottenne Chiara Serti.

Ancora un grande fine settimana per la boxe “made in Biella”, anche a livello internazionale però.

Venerdì pomeriggio, infatti, Simone Bagatin è partito alla volta del Lussemburgo, con destinazione Villerupt, dove sabato era in programma l’incontro Francia-Italia.

Tra gli otto match in programma, il portacolori della Boxing Club Biella è salito sul ring nei 56 kg, aggiudicandosi la vittoria in maniera impeccabile contro il pur bravo Anthony Bret, che ha dovuto assaggiare la potenza dei colpi e il continuo pressing, tecniche adottate anche in sede di allenamento da Bagatin, approdato alla sfida in ottima condizione e con alle spalle i recenti tre vittoriosi match del “Torneo di Rovereto”.

Asti ha invece ospitato il “Trofeo Cento Torri”, dove un folto pubblico ha assistito alla riunione che ha assegnato la cintura messa in palio dalla Skull Boxe padrona di casa. A difendere i colori del club della palestra di Ponderano è stato il veterano Cristian Talenti, opposto nella categoria 60 kg a Reitano, atleta della Boxe Fitness Barge e di fatto il miglior pugile oggi in Piemonte della sua classe. Talenti ha iniziato nel migliore dei modi la contesa, portando buoni colpi di rimessa e cercando di colpire l’avversario quando si portava in avanti. Belle le prime due riprese, mentre decisamente appannaggio del rivale la terza, anche s la sconfitta ai punti ha lasciato un po’ di amaro in bocca nell’angolo del pugila laniero, che probabilmente ha pagato la decisione di lasciare l’iniziativa al rivale. Sul ring di Asti è salita anche la piccola del team biellese, quella Giulia LaMagna che fra qualche giorno compirà 16 anni e che ha incrociato i guanti per una esibizione con la padrona di casa Chiara Serti, 18 anni già compiuti.

Il prossimo appuntamento agonistico per la Boxing Club Biella sarà ora in programma sabato 10 e domenica 11 maggio prossimo, quando al PalaBonprix avrà luogo il prestigioso “Torneo delle Cinture”.

Articolo precedente
Articolo precedente