La Provincia di Biella > Sport > Gianluca Rocchi ospite degli arbitri biellesi
Sport Biella -

Gianluca Rocchi ospite degli arbitri biellesi

Serata di gala per i fischietti lanieri. Martedì prossimo, 12 gennaio, la sezione Aaia di Biella avrà infatti l’onore di ospitare Gianluca Rocchi.

Serata di gala per i fischietti lanieri. Martedì prossimo, 12 gennaio, la sezione Aaia di Biella avrà infatti l’onore di ospitare Gianluca Rocchi.

Serata di gala per i fischietti lanieri. Martedì prossimo, 12 gennaio, la sezione Aaia di Biella avrà infatti l’onore di ospitare Gianluca Rocchi.

Iscritto alla sezione arbitrale di Firenze, Rocchi è uno dei principali fischietti italiani in attività. Promosso nel 2000 alla Can C, dopo soli tre anni è transitato nella Can A-B. Attualmente è arbitro internazionale, nelle liste della categoria “Uefa Elite” che racchiude i principali fischietti europei designabili nelle gare di spicco della Uefa Champions League. Proprio in quest’ultima competizione, nel 2013 ha fatto parte della sestina che ha arbitrato la finale di Wembley tra il Bayern Monaco e il Borussia Dortmund In ambito nazionale, invece, può vantare direzioni in tutte le principali classiche, tra le quali anche i derby di Milano, Torino, Roma e Genova. Nel 2009 è stato inoltre insignito del prestigioso “Premio Mauro”, riservato all’arbitro di serie A che si è maggiormente distinto nel corso della stagione.

Per l’occasione la sezione laniera ha dunque organizzato una riunione tecnica aperta a tutti, in programma nella sala conferenze di Biverbanca, in via Carso, con inizio alle 20.30. “La presenza di un arbitro importante come Gianluca Rocchi a Biella rientra negli eventi a livello territoriale previsti ogni anno dalla nostra associazione”, sono le parole del presidente laniero Giovanni Gabbi.

Quattro nuove “giacchette nere”

Sabato 19 dicembre si sono tenuti i consueti esami del corso arbitri. Al termine del percorso formativo, iniziato a ottobre per la sezione Aia di Biella, hanno brillantemente superato l’esame ben quattro nuovi ragazzi che si uniscono così all’organico arbitrale laniero: Marco Antoniotti, Tarak Boudjelel, Giuseppe Chieppa e Christian Timis. Archiviate le festività natalizie tutti i neo-immessi, accompagnati dai colleghi più esperti, scenderanno per la prima volta in campo nella prima categoria dell’arbitraggio, i Giovanissimi.

Molta soddisfazione è stata espressa dal presidente Giovanni Gabbi: «Non posso che complimentarmi con tutti i nuovi ragazzi per aver superato gli esami – ha ammesso il numero uno dei fischietti biellesi -. Sono tutti giovani arbitri, ai quali auguro un’appagante carriera nel mondo arbitrale».

 

Articolo precedente
Articolo precedente