La Provincia di Biella > Sport > Estate di lavoro per Niccolò De Vico
Sport Biella -

Estate di lavoro per Niccolò De Vico

Il 2015/2016 potrebbe essere il “suo” anno. E per farsi trovare pronto sta trascorrendo l’estate lavorando nell’ombra silenziosa del Biella Forum. Niccolò De Vico prosegue il personale piano di allenamenti, in attesa che la preparazione vera e propria parta ufficialmente.

Il 2015/2016 potrebbe essere il “suo” anno. E per farsi trovare pronto sta trascorrendo l’estate lavorando nell’ombra silenziosa del Biella Forum. Niccolò De Vico prosegue il personale piano di allenamenti, in attesa che la preparazione vera e propria parta ufficialmente.

Il 2015/2016 potrebbe essere il “suo” anno. E per farsi trovare pronto sta trascorrendo l’estate lavorando nell’ombra silenziosa del Biella Forum. Niccolò De Vico prosegue il personale piano di allenamenti, in attesa che la preparazione vera e propria parta ufficialmente.

L’ala monzese, 21 anni festeggiati da pochi giorni e dal 2009 di casa in rossoblù, affronterà dal prossimo ottobre il suo quinto campionato con la canotta della prima squadra griffata Angelico. In evidente crescita nelle ultime due stagioni, De Vico è tra i punti fermi del nuovo gruppo guidato da Michele Carrea:

Ho parlato con il coach ha spiegato nei giorni scorsi ai microfoni del canale ufficiale del club, le sue parole mi hanno dato carica e fiducia. Quest’anno avrò più responsabilità, però sono pronto e ho voglia di dimostrare che posso ricoprire un ruolo più importante. So dove e come devo migliorare, in questo lo staff tecnico e l’area atletica mi stanno aiutando. Ho alcuni programmi da seguire quest’estate, sono a Biella per allenarmi e cercare di arrivare nelle migliori condizioni possibili al raduno di agosto”.

Siamo molto contenti. Ho parlato con Niccolò e ripartire da lui come ala piccola titolare è un’idea molto convinta – ha aggiunto lo stesso coach, in questi giorni impegnato in Africa con Slums Dunk Onlus . Nonostante la sua giovane età ha dimostrato di saper tenere la categoria e comunque ha grandi margini di miglioramento. Sono contentissimo del giocatore che ho a disposizione e convinto che possa fare passi in avanti importanti durante l’annata”.

Articolo precedente
Articolo precedente