La Provincia di Biella > Sport > Dynamic Sport a un passo dal podio ai Regionali Invernali
Sport Biella Fuori provincia -

Dynamic Sport a un passo dal podio ai Regionali Invernali

Dynamic Sport a un soffio dal podio nei Campionati Regionali Invernali 2014. Allo stadio del nuoto di Torino la squadra che comprende i gruppi agonistici di Biella, Crescentino e Rivarolo si è confermata tra le grandi del nuoto piemontese, piazzandosi alle spalle di Centro Nuoto Torino, Rari Nantes Torino e Sisport Fiat Torino nella speciale classifica a squadre, ad appena 37 punti di distanza dal terzo posto, miglior piazzamento nella storia Dynamic ottenuto nel 2012.

Dynamic Sport a un soffio dal podio nei Campionati Regionali Invernali 2014. Allo stadio del nuoto di Torino la squadra che comprende i gruppi agonistici di Biella, Crescentino e Rivarolo si è confermata tra le grandi del nuoto piemontese, piazzandosi alle spalle di Centro Nuoto Torino, Rari Nantes Torino e Sisport Fiat Torino nella speciale classifica a squadre, ad appena 37 punti di distanza dal terzo posto, miglior piazzamento nella storia Dynamic ottenuto nel 2012.

Dynamic Sport a un soffio dal podio nei Campionati Regionali Invernali 2014. Allo stadio del nuoto di Torino la squadra che comprende i gruppi agonistici di Biella, Crescentino e Rivarolo si è confermata tra le grandi del nuoto piemontese, piazzandosi alle spalle di Centro Nuoto Torino, Rari Nantes Torino e Sisport Fiat Torino nella speciale classifica a squadre, ad appena 37 punti di distanza dal terzo posto, miglior piazzamento nella storia Dynamic ottenuto nel 2012. Piazzamento che, senza le assenze (causa influenza) di due pedine importanti come Arianna Capostagno e Alen Poggio, sarebbe stato alla portata dei ragazzi allenati dai tecnici Enrico Rubino, Donato Nizzia, Luca Andreo e Giovanni Michelucci.

Il bilancio è comunque positivo: nel secondo weekend di gare la Dynamic ha conquistato 23 medaglie individuali (sei ori, dodici argenti e nove bronzi) e cinque in staffetta (un argento e quattro bronzi). Il totale di podi ottenuti nei due week end è di 44 medaglie individuali (11 ori, 19 argenti e 14 bronzi) e nove in staffetta (due argenti e sette bronzi).

Sul gradino più alto del podio sono dunque saliti Elena Natali, nei 100 (58”9) e nei 400 stile libero (4’30”45) Ragazze 2000, Veronica Sportillo (27”45) nei 50 delfino cadette, Andrea Dellarole nei 100 rana (1’06”4) Ragazzi ’99 e Federico Picco nei 50 rana (29”94) Junior ’97. Secondo posto per Andrea Dellarole nei 200 misti Ragazzi ’99 (2’11”68), Barbara Magro nei 200 misti Junior ’98 (2’26”99), Claudio Mariuzzo nei 50 (26”35) e nei 200 (2’12”78) delfino Junior ’97, Elena Natali nei 50 stile libero Ragazze 2000 (27”34), Federico Picco nei 100 rana Junior ’97 (1’05”70), Giacomo Russo nei 100 stile libero Junior ’97 (53”53), Federica Schiapparelli nei 200 misti Junior ’99 (2’24”79) e Lucrezia Violino nei 200 dorso Junior ’99 (2’20”76). Terzo gradino del podio, invece, per Davide Berardinetti nei 50 (26”66) e nei 100 (57”94) stile libero Ragazzi 2000, Josè Ferreri nei 50 (24”23) e nei 100 (52”96) stile libero Junior ’96, Andrea Ortone nei 50 stile libero Ragazzi ’98 (24”72), Alessia Peretto nei 50 (28”67) e nei 200 (2’19”76) delfino Cadette, Federico Picco nei 400 stile libero Junior ’97 (4’14”84), Federica Schiapparelli nei 200 dorso Junior ’99 (2’21”01), Beatrice Verna nei 50 delfino Junior ’99 (29”67) e Lucrezia Violino nei 200 delfino Junior ’99 (2’28”44).

In staffetta, secondo posto per la 4×200 stile libero Junior femmine (Roggero, Natali, Crestale, Schiapparelli) e terzo posto per la 4×100 mista Ragazzi (Bellotto, Dellarole, Zapparoli, Ortone), per la 4×100 mista Juniores femminile (Schiapparelli, Nicandro, Roggero, Natali), la 4×100 mista Juniores maschile (Castagna, Picco, Mariuzzo, Ferreriì) e per la 4×100 mista Cadette femminile (Capostagno, Borsetto, Sportillo, Peretto).

I tecnici della Dynamic Sport attendono ora le graduatorie definitive da parte della federazione, che stabiliranno gli atleti qualificati ai Campionati Nazionali Giovanili Invernali, in programma a Riccione dal 21 al 26 marzo.

Articolo precedente
Articolo precedente