La Provincia di Biella > Sport > Biogliese/Valmos: tutto in 90’
Sport Biella Circondario -

Biogliese/Valmos: tutto in 90’

Ultima di campionato per l’Eccellenza 2014/2015. Ancora 90 minuti, poi spazio agli spareggi. Intanto quella di oggi (fischio d’inizio alle 15) sarà una giornata decisiva per le situazioni che ancora sono in attesa di un verdetto.

Ultima di campionato per l’Eccellenza 2014/2015. Ancora 90 minuti, poi spazio agli spareggi. Intanto quella di oggi (fischio d’inizio alle 15) sarà una giornata decisiva per le situazioni che ancora sono in attesa di un verdetto.

Ultima di campionato per l’Eccellenza 2014/2015. Ancora 90 minuti, poi spazio agli spareggi. Intanto quella di oggi (fischio d’inizio alle 15) sarà una giornata decisiva per le situazioni che ancora sono in attesa di un verdetto.

Casa Junior Biellese Libertas

La matematica certezza della salvezza diretta è arrivata due settimana fa, la possibilità di eguagliare i 44 punti dello scorso anno è sfumata con il modesto pareggio di Caselle di domenica scorsa. La Junior Biellese Libertas è ormai in vacanza. Ma, non fosse che per una pura e semplice questione di rispetto nei confronti delle altre squadre, dovrà cercare di onorare fino in fondo la stagione.

E allora l’augurio è che i bianconeri scendano in campo per vincere contro il Grugliasco, ultima rivale ospite per quest’anno in un “Pozzo-Lamarmora” con le tribune sempre più desolatamente vuote. Anche perché la compagine torinese è ancora in lotta per evitare la retrocessione diretta proprio con i “cugini” della Biogliese/Valmos, che al momento sono avanti di due lunghezze. Numeri alla mano, la Biellese di Luca Debernardi è nettamente favorita, ma le sorprese, in negativo purtroppo, non sono mai mancate e allora non è così scontato un successo laniero. Intanto però il destino del Grugliasco è legato anche al risultato della sfida tra Charvensod e Biogliese/Valmos…

Casa Biogliese/Valmos

Partita decisiva per i biancorossi di Valle Mosso. Classica gara da dentro o fuori, come una sorta di piccola eliminazione diretta. La Biogliese/Valmos si gioca di fatto una buona fetta di stagione domani sul sintetico – una insidia non di poco conto – del “Guido Saba” di Charvensod. I rossoneri padroni di casa sono con tutta probabilità la squadra in lotta per la salvezza che nelle ultime settimana ha fatto meglio di tutte. Dopo un inizio di campionato estremamente difficile, l’undici allenato dall’ex Inter Claudio Fermanelli ha cambiato marcia, arrivando anche a sfiorare una salvezza diretta sfumata solo nelle battute finali.

Intanto all’esito di questa delicata partita è legato, come detto, il destino del Grugliasco, appunto ospite a Biella. Una vittoria valdostana condannerebbe tanto la Biogliese/Valmos quanto il Grugliasco alla retrocessione, in quanto i punti di distacco tra la sestultima e la terzultima – le squadre che teoricamente dovrebbero partecipare agli spareggi – sarebbero più di dieci, ciò significherebbe niente play-out e stagione in archivio. Un pareggio, ovviamente con il contemporaneo successo torinese a Biella, permetterebbe al Grugliasco di raggiungere la Biogliese/Valmos. In questo caso ecco che sarebbe necessario uno spareggio (previsto per il 10 maggio) tra Grugliasco e Biogliese/Valmos per decretare la squadra retrocessa direttamente e quella che invece andrà poi a giocarsi le proprie chance di salvezza ai play-off.

Mister Marco Mellano si augura che la squadra possa interpretare la gara con uno spirito ben diverso rispetto a quello con il quale è scesa in campo una settimana fa contro il già retrocesso Verbania.

Articolo precedente
Articolo precedente