La Provincia di Biella > Sport > Biogliese-Cossato, oggi il derby di Promozione
Sport Biella Circondario Cossatese Valli Mosso e Sessera -

Biogliese-Cossato, oggi il derby di Promozione

E’ tempo di derby nel campionato di Promozione 2013/2014. Oggi si gioca la 28esima giornata - la 13esima di ritorno, fischio d’inizio alle 15 - e a Valle Mosso è in programma l’attesa sfida tutta biellese tra Biogliese/Valmos e Cossato. Si affrontano due squadre decisamente in salute e intenzionate a fare bene, tanto più che i padroni di casa nutrono ancora qualche debole speranza di inseguire il primo posto («Senza i problemi delle prime giornate potremmo essere anche più in alto», le parole tra il rammaricato e l’orgoglioso del tecnico Pier Luca Peritore).

E’ tempo di derby nel campionato di Promozione 2013/2014. Oggi si gioca la 28esima giornata – la 13esima di ritorno, fischio d’inizio alle 15 – e a Valle Mosso è in programma l’attesa sfida tutta biellese tra Biogliese/Valmos e Cossato. Si affrontano due squadre decisamente in salute e intenzionate a fare bene, tanto più che i padroni di casa nutrono ancora qualche debole speranza di inseguire il primo posto («Senza i problemi delle prime giornate potremmo essere anche più in alto», le parole tra il rammaricato e l’orgoglioso del tecnico Pier Luca Peritore).

E’ tempo di derby nel campionato di Promozione 2013/2014. Oggi si gioca la 28esima giornata – la 13esima di ritorno, fischio d’inizio alle 15 – e a Valle Mosso è in programma l’attesa sfida tutta biellese tra Biogliese/Valmos e Cossato.

Si affrontano due squadre decisamente in salute e intenzionate a fare bene, tanto più che i padroni di casa nutrono ancora qualche debole speranza di inseguire il primo posto («Senza i problemi delle prime giornate potremmo essere anche più in alto», le parole tra il rammaricato e l’orgoglioso del tecnico Pier Luca Peritore).

Attualmente lo Stresa capolista ha sei punti di vantaggio sui rossoneri (62 contro 56) e in caso di successo in casa contro il Piedimulera potrebbe chiudere definitivamente i conti. Già all’andata però incappò in una sconfitta decisamente a sorpresa, dunque tutta la Biogliese/Valmos farà il tifo per gli ospiti, anche perché pure in questo si tratta di un derby.
Per la sfida contro il Cossato, mister Peritore non potrà contare sullo squalificato Tuberosa, espulso una settimana fa, ma dalla sua avrà la certezza della coppia d’attacco composta dai due fratelli Marazzato, Jacopo e Tommaso, a segno in tandem nelle ultime due giornate. E se non c’è due senza tre…

Il Cossato è ormai al sicuro, avendo ottenuto già da qualche settimana la certezza della salvezza diretta e dunque potrà contare sull’indubbio vantaggio di scendere in campo con la mente completamente sgombra. La squadra di Giancarlo Govoni sta bene di testa, dunque, ma pure fisicamente è in forma, avendo costretto solo una settimana fa agli straordinari la stessa prima della classe. E poi non bisogna dimenticare come in occasione della gara di andata, all’“Ezio Abate”, gli azzurri disputarono una delle migliori partite della stagione, meritando ben di più dello 0-0 finale.
Insegue la salvezza la Fulgor Ronco Valdengo, che al momento si trova invischiata in piena zona play-out. La salvezza diretta però, ad oggi, si trova ad appena tre lunghezze e proprio la gara a venire potrebbe risultare, se non decisiva, quantomeno, fondamentale.

Oggi l’undici di Alberto Ghiron ospiterà infatti il Cameri, che condivide con la Dufour Varallo (a sua volta di scena in casa contro l’Oleggio) l’ultimo posto utile per mantenere la categoria senza passare dagli spareggi. Fondamentale quindi conquistare i tre punti contro la compagine novarese, anche se ancora una volta il tecnico potrà solamente all’ultimo sciogliere le riserve circa l’impiego degli acciaccati, i vari Franguelli, Lucia, Finà e Salmistraro.

Articolo precedente
Articolo precedente