La Provincia di Biella > Sport > Biellesi a Barcellona per il “Torneo Mediterraneo”
Sport Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Biellesi a Barcellona per il “Torneo Mediterraneo”

Sabato scorso a Barcellona-Salou si è disputato il “Torneo Mediterraneo”, gara internazionale di ginnastica estetica. Le qualificazioni di marzo hanno permesso a tre squadre italiane di essere presenti.

Sabato scorso a Barcellona-Salou si è disputato il “Torneo Mediterraneo”, gara internazionale di ginnastica estetica. Le qualificazioni di marzo hanno permesso a tre squadre italiane di essere presenti.

Sabato scorso a Barcellona-Salou si è disputato il “Torneo Mediterraneo”, gara internazionale di ginnastica estetica. Le qualificazioni di marzo hanno permesso a tre squadre italiane di essere presenti.

In pedana anche la giovane squadra targata Pietro Micca, il Team Alyki – nata a gennaio, allenata da Irina Liovina e Marta Nicolo e composta da Alice Gobbi, Alice Vezzu, Agnese Spennacchio, Gaia Cincotta, Giulia De Palo, Vittoria Bricarello e Vittoria Porta -, con le ragazze emozionate ed elettrizzate per l’importanza della comptizione. La formazione di gara prevedeva in realtà la presenza di Vittoria Porta, ma purtroppo durante gli allenamenti si è infortunata a una caviglia, lasciando il posto alla giovanissima Gobbi.

La kermesse era visibile in streaming e il livello qualità era alto. Le migliori squadre di Francia, Italia, Spagna, Bielorussia e Danimarca si sono sfidate, tutte con stili diversi e grande professionalità. Il punteggio era dato non solo sulle evidenti doti delle ginnaste, ma anche dalla coreografia. Durante le pause tra una categoria e l’altra, l’organizzazione ha proposto varie coreografie, per concludere con un flash-mob dove tutte le ginnaste hanno ballato insieme. Insomma, si può parlare di “una vera e propria festa” tutta spagnola, non soltanto di una manifestazione sportiva.

Il Team Alyki si è qualificato sesto nella classe Seniores, pur avendo due ginnaste classe 2000 (la Gobbi e la Vezzù, ndr), prima tra le squadre italiane presenti. “Questo risultato ci riempie di gioia e ci dà la grinta necessaria per andare avanti – il commento della Liovina, ideatrice dell’intero esercizio -. Competere con squadre di diverse nazioni ti forma e ti offre un quadro completo di questo sport ancora tutto da scoprire. Il Team Aliky è stato formato per provare a conoscere questa disciplina, sicuramente con la partenza dei corsi a settembre il lavoro di costruzione e miglioramento della squadra ci porterà a migliorarci e a una maggiore crescita. Auguriamo a intanto Vittoria Porta una pronta guarigione, per poter così tornare presto in pedana dove tutte le compagne di squadra l’attendono”.

Articolo precedente
Articolo precedente