La Provincia di Biella > Sport > Angelico, un successo che fa parlare
Sport Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Angelico, un successo che fa parlare

Una vittoria che fa parlare. Il successo dell’Angelico su Brescia è senza dubbio una delle pagine più importanti della regular season 2014/2015.

In primo luogo perchè ha inaugurato la nuova collaborazione tra la Lega Nazionale Pallacanestro e SkySport. E poi non bisogna dimenticare – per lo meno non lo facciamo noi – la grande portata di questo successo. Per la seconda partita consecutiva Biella ha recuperato nel finale uno svantaggio prossimo alle dieci lunghezze (nove – 61-70 – con Trieste, sette – 61-68 – questa volta) nei minuti finali, conquistando i due punti. Tripudio del Forum, dunque, per una squadra che sta tornando a stupire ancora una volta tutto l’ambiente, biellese e non solo, ora che ha smaltito gli acciacchi di inizio stagione e le fatiche del doppio impegno campionato-coppa.

Qualcuno però non ha preso benissimo il successo rossoblù sulla “corazzata” Centrale del Latte, una squadra che cavalcava un filotto di dieci vittorie consecutive (nove ufficiali solo perchè Forlì ha abbandonato, ndr) e che punta logicamente in alto. All’indomani del “mezzogiorno di fuoco” del Forum, dalle parti del PalaSanFilippo sono emersi i primi mugugni. Roba da far drizzare i capelli all’ombra del Mucrone, perchè la partita di domenica l’hanno vista tutti.

Tanto più che a parlare è la presidente della Leonessa, quella Graziella Bragaglio che fino a pochi mesi fa era al timone della stessa Lnp, salvo poi pagare a caro prezzo la pessima gestione del “caso-Forlì”. “Siamo contentissimi di quanto fatto finora, i ragazzi stanno sputando sangue – ha detto -, ma proprio per questo cominciano a infastidirci gli errori arbitrali”. La Bragaglio si riferisce in particolar modo al contatto tra Infante e Cittadini, che ha mandato in lunetta il capitano rossoblù, poi autore dei due liberi decisivi ai fini del 70-68 finale.

Andrea Rossetti

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente