La Provincia di Biella > Sport > Angelico, il futuro è ancora incerto
Sport Biella -

Angelico, il futuro è ancora incerto

Ok le celebrazioni per lo strepitoso campionato appena terminato. Ok i progetti e i sogni per la stagione a venire. Ma... c’è un ma. Ed è sempre il solito: il budget. Lo scorso anno, proprio mentre la squadra retrocedeva dalla massima serie per la prima volta nella sua storia, Pallacanestro Biella era a un passo dalla chiusura. Poi i soci sono riusciti nell’impresa - perchè di impresa si tratta - di iscrivere il club alla Lega Gold. E tutti sappiamo come è andata a finire.

Ok le celebrazioni per lo strepitoso campionato appena terminato. Ok i progetti e i sogni per la stagione a venire. Ma… c’è un ma. Ed è sempre il solito: il budget. Lo scorso anno, proprio mentre la squadra retrocedeva dalla massima serie per la prima volta nella sua storia, Pallacanestro Biella era a un passo dalla chiusura. Poi i soci sono riusciti nell’impresa – perchè di impresa si tratta – di iscrivere il club alla Lega Gold. E tutti sappiamo come è andata a finire.

Ok le celebrazioni per lo strepitoso campionato appena terminato. Ok i progetti e i sogni per la stagione a venire. Ma… c’è un ma. Ed è sempre il solito: il budget.

Lo scorso anno, proprio mentre la squadra retrocedeva dalla massima serie per la prima volta nella sua storia, Pallacanestro Biella era a un passo dalla chiusura. Poi i soci sono riusciti nell’impresa – perchè di impresa si tratta – di iscrivere il club alla Lega Gold. E tutti sappiamo come è andata a finire.

Ora però la situazione non sembrerebbe troppo differente rispetto a dodici mesi fa. Il budget per la stagione 2013/2014 non è stato coperto per il 10%, un dato considerato sostenibile dai vertici del club, si parla di circa 150mila euro. Il problema grosso, però, sembrerebbe al momento essere la posizione debitoria pregressa, risalente dunque alle annate ancora precedenti. E in questo caso la cifra in questione – riguardante i compensi di fornitori e agenti soprattutto – potrebbe aggirarsi intorno ai 750mila euro.

In questo scenario bisogna dunque lavorare per reperire le risorse che andranno a costituire il budget per la squadra che dovrebbe (a questo punto il condizionale è d’obbligo, ndr) prendere parte alla prossimo campionato di Lega Gold. E intanto lo sponsor Lanificio Angelico è in scadenza.

Andrea Rossetti

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a solo 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente