La Provincia di Biella > Sport > Angelico a Jesi per il colpaccio
Sport Biella -

Angelico a Jesi per il colpaccio

E ora sotto con Jesi. A una settimana dall’eccellente esordio in campionato, l’Angelico è chiamata ad affrontare la prima, peraltro insidiosa, trasferta stagionale.

E ora sotto con Jesi. A una settimana dall’eccellente esordio in campionato, l’Angelico è chiamata ad affrontare la prima, peraltro insidiosa, trasferta stagionale.

E ora sotto con Jesi. A una settimana dall’eccellente esordio in campionato, l’Angelico è chiamata ad affrontare la prima, peraltro insidiosa, trasferta stagionale.

Domenica i rossoblù saranno di scena al PalaTriccoli (palla a due alle 18), dove sfideranno i padroni di casa della Fileni Bpa. Una rivale che richiama ricordi piacevole nella mente dei tifosi e dei giocatori, anzi… di uno in particolare. Lo scorso marzo, infatti, fu proprio l’Aurora a giocare contro quella Biella fresca di successo a Rimini nella Coppa Italia. I marchigiani arrivarono in un Forum addobbato a festa per accogliere il trofeo della Lega Nazionale Pallacanestro, portato in mezzo al campo e mostrato al pubblico prima del via. Sul parquet poi si scatenò la “furia” dell’Angelico (vittoriosa 112-70) e soprattutto quella di Alan Voskuil. Il numero 20 entrò infatti nel libro dei record – tanto della società quanto del basket italiano – compilando un referto “monstre”: 40 punti, frutto dell’1/3 da 2, di un quasi irreale 12/19 da 3 e del 2/2 ai liberi, ai quali aggiunse 5 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi e 1 stoppata, per un incredibile 45 di valutazione.

Andrea Rossetti

Tutti i dettagli in edicola domani sulla Nuova Provincia di Biella.

Articolo precedente
Articolo precedente