La Provincia di Biella > Sport > Andrea Zanchetta riabbraccia la serie A
Sport Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Andrea Zanchetta riabbraccia la serie A

Andrea Zanchetta riabbraccia la serie A. A quattro anni dal ritiro dal calcio giocato e dopo tre annate divise tra i settori giovanili di Cremonese, Juventus e Alessandria, si riaffaccia infatti nel mondo dei “grandi”.

Andrea Zanchetta riabbraccia la serie A. A quattro anni dal ritiro dal calcio giocato e dopo tre annate divise tra i settori giovanili di Cremonese, Juventus e Alessandria, si riaffaccia infatti nel mondo dei “grandi”.

Andrea Zanchetta riabbraccia la serie A. A quattro anni dal ritiro dal calcio giocato e dopo trer annate divise tra i settori giovanili di Cremonese, Juventus e Alessandria, si riaffaccia infatti nel mondo dei “grandi”.

L’ex centrocampista – di Inter, Foggia, Reggina, Vicenza, Chievo, Lecce e la stessa Cremonese – entra infatti a far parte dello staff tecnico del Verona, guidato da Andrea Mandorlini. Una specie di ritorno a casa quindi per Zanchetta, che ha appunto militato per parecchi anni nei “cugini” del Chievo e soprattutto un primo contatto con il calcio professionistico dopo le altalenanti esperienze soprattutto a Torino, sponda Juve, e con i grigi di Alessandria.

La sua avventura da allenatore della Primavera bianconera era iniziata nel migliore dei modi con il successo nella Supercoppa 2013, salvo poi incassare l’esonero a metà stagione (il suo posto venne preso dal vice Fabio Grosso, l’eroe azzurro di Germania 2006). Tutto tranquillo invece ad Alessandria, dove nel suo team era presente un altro ex biellese, Giampiero Poli.

E ora ecco la nuova avventura nela città dell’Arena, in bocca al lupo…

Articolo precedente
Articolo precedente