La Provincia di Biella > Senza categoria > Usate poco sale, fa male
Senza categoria Biella -

Usate poco sale, fa male

Mercoledì prossimo, 14 ottobre, tutti i medici ed in particolare Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta, sono invitati a partecipare al convegno “Con meno sale la salute sale”, organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Biella in collaborazione con l’ASL BI.

L’incontro, che si terrà nella sala convegni dell’Ospedale degli Infermi, dalle ore 17.30 fino alle 22.45 circa, si prefigge l’obiettivo di informare i sanitari, che a loro volta andranno ad informare i propri assistiti, su quanto sia importante ridurre l’assunzione di sodio, sostanza in grado di causare l’insorgenza di numerose patologie cronico-degenerative, quali ipertensione e osteoporosi.

Le indagini epidemiologiche registrano un consumo di sale in Italia ben più elevato della dose giornaliera raccomandata: se l’indicazione è quella di non superare i 5 grammi al giorno, gli italiani arrivano a consumarne anche il doppio. Ciò si verifica perché a contenere sale non sono solo gli alimenti preparati in casa e conditi con questo ingrediente, ma anche i prodotti industriali che comunemente vengono consumati dalla popolazione.

Pertanto, durante il convegno, il personale medico dell’ASL di Biella parlerà del rapporto tra sale e salute, con riferimenti specifici ai danni che questa sostanza, se assunta in eccesso, può causare a cuore, rene e cervello. Inoltre, ai partecipanti verrà illustrata l’intesa siglata tra Regione Piemonte e Associazione Panificatori per ridurre l’impiego di sale nella produzione del pane, iniziativa che coinvolge anche alcuni forni del territorio biellese.

Articolo precedente
Articolo precedente