La Provincia di Biella > Senza categoria > Ultimo saluto a Elisa: una folla in chiesa
Senza categoria Fuori provincia -

Ultimo saluto a Elisa: una folla in chiesa

Sulla bara è stato messo il manifesto funerario che hanno disegnato i due bambini della donna, Mattia ed Emanuele

Ultimo saluto a Elisa: una folla in chiesa.
Sulla bara è stato messo il manifesto funerario che hanno disegnato i due bambini della donna, Mattia ed Emanuele.
Ieri mattina la chiesa parrocchiale di Cavallirio non è riuscita a contenere le centinaia di persone che avevano voluto essere presenti per dire addio a Elisa Fredo, la giovane madre morta giovedì scorso in un incidente sulla 142. Tanti hanno dovuto restare all’esterno, aspettando in silenzio che si svolgesse la celebrazione. Hanno celebrato il parroco don Fulvio Trombetta assieme a don Enzo Marcioni, parroco di Grignasco, e padre Fiorenzo Erbetta, rettore del santuario di Boca. Alla funzione presenti anche due corali: quella della parrocchia e i Cantores Mundi di Borgosesia (la madre di Elisa è organista e fa parte di entrambe le formazioni).

L’addio della comunità e dei suoi bambini

Una comunità che dunque, pure nel dolore, ha saputo essere unita e farsi vicino ai familiari. C’erano i rappresentanti del Comune, delle associazioni, i colleghi della Caleffi (dove Elisa lavorava), tantissimi amici. Sulla bara è stato messo il manifesto funerario che hanno disegnato i due bambini della donna, Mattia ed Emanuele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente