La Provincia di Biella > Senza categoria > Stop alla navigazione e alla pesca sul lago per non disturbare i coregoni
Senza categoria Basso Biellese -

Stop alla navigazione e alla pesca sul lago per non disturbare i coregoni

Lavori in corso per la fecondazione dei coregoni: è tra dicembre e gennaio il periodo ideale per la riproduzione della specie, alla quale si sta lavorando proprio in questi giorni.

Lavori in corso per la fecondazione dei coregoni: è tra dicembre e gennaio il periodo ideale per la riproduzione della specie, alla quale si sta lavorando proprio in questi giorni.

Lavori in corso per la fecondazione dei coregoni: è tra dicembre e gennaio il periodo ideale per la riproduzione della specie, alla quale si sta lavorando proprio in questi giorni.

Ricercati e mai abbastanza, i coregoni scarseggiano da tempo e sono un piatto che si può gustare fresco solo nelle località che posseggono bacini ad acqua fredda e profonda adatti ad ospitarli. Viverone è tra queste, peccato che il numero di esemplari adulti pescati sia sempre piuttosto esiguo: difficile la fecondazione artificiale, difficile mantenere in vita gli avannotti poiché diventano facili prede per altri abitanti del lago.

Proprio per queste ragioni, il Comune di Viverone ha sospeso la pesca e la navigazione fino al 15 di gennaio prossimo. L’ordinanza emessa dal sindaco parla chiaro: questo è il momento della cattura e della fecondazione dei coregoni che avviene con reti in prossimità della riva e non va disturbata, quindi niente navigazione o pesca nell’area tra Punta Becco e Nautica Zola, al Lido di Anzasco e nell’area archeologica e di fronte alla centrale Enel.

Articolo precedente
Articolo precedente