La Provincia di Biella > Senza categoria > Sostengo i cacciatori. Le parole dell’assessore all’agricoltura
Senza categoria -

Sostengo i cacciatori. Le parole dell’assessore all’agricoltura

Parole dure e inaspettate

Sostengo i cacciatori. Le parole dell’assessore all’agricoltura.

Polemica

La nuova legge sulla caccia che si sta discutendo in consiglio regionale prevede nuove restrizioni, una su tutte: il divieto della caccia nelle domeniche nel mese di settembre quando ancora ci sono persone in giro per i boschi a passeggiare. Tanto è bastato per mobilitare i cacciatori che domani,  venerdì 8 giugno scenderanno a Torino per protestare. A dare man forte alle loro motivazioni l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia che ha affermato: “Sostengo con convinzione l’iniziativa organizzata da diverse sigle dei cacciatori che venerdi’ 8 giugno saranno a Torino per manifestare. La proposta di Legge che la Regione Piemonte sta per approvare e’ di fatto apertamente anti cacciatori. Una norma che vuole vietare 15 specie che sono cacciabili sul resto del territorio nazionale e che mirerebbe addirittura a vietare la caccia nei giorni festivi. Invito la Regione a ripensarci e a evitare che venga promulgata una legge in aperto contrasto con la normativa, visto che le Regioni non possono prevedere ulteriori specie cacciabili o non cacciabili rispetto all’elenco nazionale”.
“Le Regioni che condividono una forte vocazione agricola, una ampia porzione di territorio montano e una radicata tradizione rurale e venatoria devono condividere azioni comuni di valorizzazione e difesa della caccia come strumento di regolazione dell’ecosistema e di contrasto alla fauna selvatica in eccesso. Spero – ha concluso l’assessore – che la manifestazione di Torino venga colta dalla Regione Piemonte come opportunita’ di rivedere le posizioni sulla caccia e di ragionare insieme alle Regioni confinanti su azioni per promuovere in maniera corretta l’attivita’ venatoria”.

Un Commento

  • Valerio vassallo ha detto:

    Tranquilli che all’apertura della caccia ci saranno anche gli attivisti a ricordarvi che gentaglia siete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente