La Provincia di Biella > Senza categoria > Scatola sospetta ritrovata in via Cottolengo
Senza categoria Biella -

Scatola sospetta ritrovata in via Cottolengo

Conteneva duecento cartucce da guerra.

Scatola sospetta ritrovata in via Cottolengo.

Scatola sospetta ritrovata in via Cottolengo

Un uomo di 41 anni ha ritrovato ieri pomeriggio, in via Cottolengo a Biella, una scatola sospetta su un marciapiede. Il 41enne, incuriosito, e senza minimamente sospettare cosa questa potesse contenere, si è accinto ad aprirla.

Le cartucce da guerra

Quello che si trovava all’interno della scatola è alquanto sospetto e particolare: all’interno vi erano infatti ben 200 cartucce da guerra. Queste, probabilmente molto datate, considerando la muffa e la ruggineda cui erano ricoperte, sono state dunque consegnate ai carabinieri, prontamente contattati dall’uomo. Una volta appurato che le munizioni non costituivano un pericolo, sono state trasportate presso il comando provinciale di via Rosselli.

L’abbandono

L’ipotesi più plausibile è che la scatola sia stata abbandonata da qualcuno sul marciapiede perchè fosse ritrovata. Si ricorda comunque che nascondere armi e munizioni di questo tipo è un grosso rischio: chi ne è illegalmente in possesso potrebbe infatti incorrere in pesanti sanzioni e rischiare persino l’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente