La Provincia di Biella > Senza categoria > “Priorità assoluta ai disoccupati”
Senza categoria Biella -

“Priorità assoluta ai disoccupati”

Nel braccio di ferro tra Seab ed Atap, l’azienda di trasporti locale per ora non l’ha spuntata. E’ quanto emerso ieri pomeriggio, nel corso dell’incontro tra le due realtà locali.

Nel braccio di ferro tra Seab ed Atap, l’azienda di trasporti locale per ora non l’ha spuntata.
E’ quanto emerso ieri pomeriggio, nel corso dell’incontro tra le due realtà locali.

Nel braccio di ferro tra Seab ed Atap, l’azienda di trasporti locale per ora non l’ha spuntata.
E’ quanto emerso ieri pomeriggio, nel corso dell’incontro tra le due realtà locali.
La prima, lo ricordiamo, cerca 33 autisti-raccoglitori, la seconda chiede che i dipendenti dichiarati in esubero da Atap vengano privilegiati nella scelta del personale.
Intanto però, l’azienda che si occupa della raccolta rifiuti ha ricevuto oltre 600 curricula da privati cittadini che sperano di essere tra i fortunati prescelti e che non sarebbero affatto contenti di vendersi passare davanti da un gruppetto di “raccomandati”. Una vera patata bollente per l’amministratore delegato di Seab Silvio Belletti, che però precisa: «Siamo sempre attenti e disponibili alle esigenze del nostro territorio, ma dobbiamo tenere presente che a Biella, oltre ai lavoratori Atap ci sono migliaia di disoccupati».

 

Tutti i particolari su “La Nuova Provincia” in edicola oggi

Articolo precedente
Articolo precedente