La Provincia di Biella > Senza categoria > Ponte della tangenziale, l’idea dei vasi con fiori proprio non piace
Senza categoria Biella -

Ponte della tangenziale, l’idea dei vasi con fiori proprio non piace

Un mare di polemiche

Ponte della tangenziale, l’idea dei vasi con fiori proprio non piace.

Ramella Pralungo in cerca di soluzioni

Ponte della tangenziale, l’idea dei vasi con fiori proprio non piace. Il popolo del web ieri si è scatenato dopo aver letto la notizia pubblicata dal nostro sito. Il presidente della Provincia Emanuele Ramella Pralungo ha proposto di posizionare vasi di fiori sul viadotto dei suicidi oltre ai cancelli che sono già stati piazzati. Ramella Pralungo che sta cercando possibili soluzioni per arginare la piaga dei suicidi. Posizionando vasi con piante e fiori sul ponte si ostacolerebbe il passaggio pedonale e si renderebbe meno triste il lungo viadotto. Per realizzare il progetto ha chiesto la collaborazione dell’associazione Florovivaisti biellesi. Un’idea che non ha trovato il consenso dei lettori. Molti la giudicano un’iniziativa inutile, di pessimo gusto se non addirittura dannosa. I vasi, infatti, potrebbero addirittura agevolare gli aspiranti suicidi nel scavalcare la ringhiera. C’è chi si chiede anche come verrebbero bagnate le piante, con un camion cisterna a giorni alterni? Un pericolo per la circolazione….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente