La Provincia di Biella > Senza categoria > Pedemontana, che noia…
Senza categoria Biella -

Pedemontana, che noia…

No, il dibattito no. Meno interessante dei cineforum sulla “corazzata Potëmkin”, meno coinvolgente delle sorti di Fido salvato dal pompiere Ugo, più stucchevole de “la doccia è di sinistra, il bagno è di destra” l’ennesimo dibattito sulla Pedemontana biellese ha l’effetto del guttalax sul cenone di San Silvestro.

No, il dibattito no. Meno interessante dei cineforum sulla “corazzata Potëmkin”, meno coinvolgente delle sorti di Fido salvato dal pompiere Ugo, più stucchevole de “la doccia è di sinistra, il bagno è di destra” l’ennesimo dibattito sulla Pedemontana biellese ha l’effetto del guttalax sul cenone di San Silvestro.

No, il dibattito no. Meno interessante dei cineforum sulla “corazzata Potëmkin”, meno coinvolgente delle sorti di Fido salvato dal pompiere Ugo, più stucchevole de “la doccia è di sinistra, il bagno è di destra” l’ennesimo dibattito sulla Pedemontana biellese ha l’effetto del guttalax sul cenone di San Silvestro.
 Non mi interessa chi ha ragione, chi sta facendo melina, chi si arrocca su posizioni oramai anacronistiche, chi gioca una partita tutta interna al PD. La Pedemontana non si farà; questo è l’unico dato vero che, al di là di tutto, dovremmo prendere come principio di realtà. L’hanno capito pure i sassi del Cervo e, con loro, tutti i biellesi.

Per questo, per favore  amici del PD, evitate di inondare le redazioni locali con i vostri comunicati, ce ne faremo una ragione. Anzi ce la siamo già fatta anche perché, se le “grandi opere” avranno la stessa sorte della Galleria San Maurizio, del Maghettone di Mongrando o del parcheggio del nuovo Ospedale, è meglio che non si sprechino altri denari pubblici.

www.alasinistra.org

Roberto Pietrobon

Il testo integrale è sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi.

Articolo precedente
Articolo precedente