La Provincia di Biella > Senza categoria > Oggi la grande festa al Rifugio degli Asinelli
Senza categoria Basso Biellese Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Oggi la grande festa al Rifugio degli Asinelli

Oggi il Rifugio degli Asinelli festeggia il compleanno con un grande evento aperto a tutti. Sono passati cinque anni dall'apertura al pubblico della sede italiana del Donkey Sanctuary, no-profit che lavora in tutto il mondo in difesa di asini, muli e bardotti in difficoltà.

Oggi il Rifugio degli Asinelli festeggia il compleanno con un grande evento aperto a tutti. Sono passati cinque anni dall’apertura al pubblico della sede italiana del Donkey Sanctuary, no-profit che lavora in tutto il mondo in difesa di asini, muli e bardotti in difficoltà.

Oggi il Rifugio degli Asinelli festeggia il compleanno con un grande evento aperto a tutti.

Sono passati cinque anni dall’apertura al pubblico della sede italiana del Donkey Sanctuary, no-profit che lavora in tutto il mondo in difesa di asini, muli e bardotti in difficoltà. Dalle 14 alle 17.30,  tutti i visitatori avranno la possibilità di conoscere da vicino gli asini, senza le barriere dei recinti, e spazzolarli con brusche e striglie.

In occasione del compleanno, per la prima volta in assoluto, tra gli asini protagonisti del Grooming ci saranno anche i giganti buoni Snowball, Otello, Titus e Mustafà: asini formato XL, dal cuore altrettanto grande. Oltre al Grooming,  per tutto il pomeriggio ci saranno giochi e attività a cura del Rifugio e di Aspa (Animali solo per amore), parteciperà inoltre l’associazione  Tartafelice Onlus, che quest’anno trasformerà parte della collina in un angolo magico con elfi e fate. Ci saranno anche un pedibus, per scoprire il Rifugio attraverso le visite guidate, la prova gratuita delle biciclette elettriche messe a disposizione dal Cea Andirivieni, il battesimo dell’aria, con lanci col parapendio, a cura dell’Aero Club Vercelli e le coloratissime automobili del Club “Amici della 500”.

Articolo precedente
Articolo precedente