La Provincia di Biella > Senza categoria > Nuovo ospedale, la Croce Rossa compra un motoscafo…
Senza categoria Biella -

Nuovo ospedale, la Croce Rossa compra un motoscafo…

L'indifferenza con cui il mondo politico ha assistito all'allagamento dell'area del nuovo ospedale è semplicemente vergognosa. Nessuno che dice una parola. Nessuno che sappia indignarsi. Quella struttura super moderna, super tecnologica e super costosa è stata costruita in una zona paludosa, dove gli allagamenti sono all'ordine del giorno. Perché nessuno manda in galera e chiede i danni ai responsabili della scellerata scelta?

L’indifferenza con cui il mondo politico ha assistito all’allagamento dell’area del nuovo ospedale è semplicemente vergognosa. Nessuno che dice una parola. Nessuno che sappia indignarsi. Quella struttura super moderna, super tecnologica e super costosa è stata costruita in una zona paludosa, dove gli allagamenti sono all’ordine del giorno. Perché nessuno manda in galera e chiede i danni ai responsabili della scellerata scelta?

L’indifferenza con cui il mondo politico ha assistito all’allagamento dell’area del nuovo ospedale è semplicemente vergognosa. Nessuno che dice una parola. Nessuno che sappia indignarsi. Quella struttura super moderna, super tecnologica e super costosa è stata costruita in una zona paludosa, dove gli allagamenti sono all’ordine del giorno. Perché nessuno manda in galera e chiede i danni ai responsabili della scellerata scelta? Il direttore dell’Asl Gianfranco Zulian non ha nulla da dire in proposito? E i nostri solerti magistrati, che fanno? Stanno a guardare?

In ogni caso, la Croce Rossa ha deciso di adeguarsi. Nella foto il nuovo mezzo acquistato…

Massimo De Nuzzo

PS Siccome qualcuno si è arrabbiato perché ha creduto che la notizia fosse vera,  ci scusiamo con i nostri lettori e precisiamo che si è trattato solo di una provocazione. La Croce Rossa non ha comprato alcun motoscafo, per carenza di fondi. Sembra però che stia valutando l’acquisto di una barca a remi…

mdn

PS bis A scanso di equivoci, precisiamo che anche la notizia della barca a remi è una bufala… 🙂

E ridiamo ogni tanto…! Diversamente, non ci resterebbe che piangere….

Articolo precedente
Articolo precedente