La Provincia di Biella > Senza categoria > No so niente, domani si balza!
Senza categoria Biella -

No so niente, domani si balza!

"Si Sbiella" la rubrica di Cecilia Sacco

“Si Sbiella” la rubrica di Cecilia Sacco

Questo verbo significa ‘saltare su di scatto ‘, o ‘slanciarsi’. Nel linguaggio giovanile ha assunto il significato di ‘saltare’ o ‘mancare’, riferito a un evento. Il verbo ‘balzare’ è associato principalmente alla scuola: “balzare” la scuola è il nuovo modo per dire ‘marinare la scuola’. Tutti gli studenti e i giovani che stanno leggendo questo articolo, avranno detto almeno una volta “Domani verifica di fisica! Si balza!”. Se fino a qualche anno fa nella provincia biellese si utilizzavano espressioni come “marinare”, “saltare”, “bucare”, “tagliare”, ora vengono lentamente abbandonate. I giovani seguono la moda, e la moda prevede che si balzi la scuola. Il termine può anche essere utilizzato in riferimento a un appuntamento o un impegno in generale. Molti giovani tendono a usare l’espressione ridotta ‘balz’. “Non ho voglia di vedere Luca, balz!”.

Come si poteva immaginare, Il Pagante, noto gruppo musicale adorato dai giovani, ha incrementato l’utilizzo di questa parola; quattro anni fa ha prodotto la canzone intitolata “balza”; inutile dire che il termine è diventato un tormentone tra i giovani.

Articolo precedente
Articolo precedente