La Provincia di Biella > Senza categoria > LUIGI PAGANELLI
di anni 80
Senza categoria Biella -

LUIGI PAGANELLI
di anni 80

ne danno il doloroso annuncio: la moglie Lucia Campanelli; i figli Antonio con Nadia, Anna con Antonio, Gianfranco; i nipoti Francesco, Margherita e Elena; le sorelle Maria e Elena con le rispettive famiglie; consuoceri e parenti tutti. I funerali si sono svolti martedì 11 novembre nella Chiesa Parrocchiale del Villaggio Lamarmora. Un particolare ringraziamento a tutto il personale del Reparto di Medicina A dell’Ospedale di Biella per le amorevoli cure prestate. Il caro Luigi riposa nel cimitero urbano di Biella. La famiglia ringrazia sentitamente tutte le gentili persone che si sono unite al loro immenso dolore.Biella (Ospedale), 10/11/2014

ne danno il doloroso annuncio: la moglie Lucia Campanelli; i figli Antonio con Nadia, Anna con Antonio, Gianfranco; i nipoti Francesco, Margherita e Elena; le sorelle Maria e Elena con le rispettive famiglie; consuoceri e parenti tutti. I funerali si sono svolti martedì 11 novembre nella Chiesa Parrocchiale del Villaggio Lamarmora. Un particolare ringraziamento a tutto il personale del Reparto di Medicina A dell’Ospedale di Biella per le amorevoli cure prestate. Il caro Luigi riposa nel cimitero urbano di Biella. La famiglia ringrazia sentitamente tutte le gentili persone che si sono unite al loro immenso dolore.
Biella (Ospedale), 10/11/2014

ne danno il doloroso annuncio: la moglie Lucia Campanelli; i figli Antonio con Nadia, Anna con Antonio, Gianfranco; i nipoti Francesco, Margherita e Elena; le sorelle Maria e Elena con le rispettive famiglie; consuoceri e parenti tutti. I funerali si sono svolti martedì 11 novembre nella Chiesa Parrocchiale del Villaggio Lamarmora. Un particolare ringraziamento a tutto il personale del Reparto di Medicina A dell’Ospedale di Biella per le amorevoli cure prestate. Il caro Luigi riposa nel cimitero urbano di Biella. La famiglia ringrazia sentitamente tutte le gentili persone che si sono unite al loro immenso dolore.
Biella (Ospedale), 10/11/2014

Articolo precedente
Articolo precedente