La Provincia di Biella > Senza categoria > Maleducati in azione a Muzzano e Sordevolo
Senza categoria Valle Elvo -

Maleducati in azione a Muzzano e Sordevolo

E al Pian dell'asino gli scout fanno i loro bisogni vicino alle sorgenti dell'acqua

E al Pian dell’asino gli scout fanno i loro bisogni vicino alle sorgenti dell’acqua

Sacchi della spazzatura aperti, con bottiglie, carta e rifiuti organici sparsi lungo i prati. Questo è in parte il panorama che si poteva ammirare lo scorso fine settimana in alcuni angoli di frazione Bagneri di Muzzano. A segnalare il fatto indecoroso, con tanto di fotografie è stato un turista, il quale non ha nascosto la propria indignazione.   Che tutto ciò possa e debba  capitare in una zona considerata un vero e propio paradiso  e sicuramente immorale e di estrema maleducazione. Bagneri è in parte curata e salvaguardata dall’associazione amici di Bagneri.
 «Loro, tutti volontari, si fanno in quattro per tenere pulita la frazione, e se questo è il ringraziamento non va bene – spiega il sindaco di Muzzano Romano Marchetti -. Davanti a delle azioni di questa gravità non possiamo restare con le mani in mano, intensificheremo sicuramente  i controlli. Qualora vengano colti sul fatto dei soggetti che spargono immondizia,  dovranno pagare una salata ammenda». 

Ma a quanto pare non solo Bagneri è stata oggetto di gesti incivili. Sempre lo scorso fine settimana, nelle vicinanze di Pian dell’asino nel Comune di Sordevolo, un margaro ha segnalato che, un folto gruppo di scout provenienti dal torinese, dopo aver soggiornato in tende montate sul terreno di una baita di proprietà della parrocchia di Bagneri, hanno utilizzato come gabinetto un prato che si trova a 15 metri da una captazione di una sorgente ad uso di abitazioni private. Anche in questo caso la maleducazione ha prevalso sul buon senso.

Articolo precedente
Articolo precedente