La Provincia di Biella > Senza categoria > Le acque fognarie finiscono nel rio Griola
Senza categoria Biella -

Le acque fognarie finiscono nel rio Griola

L'impianto di depurazione è guasto. Il Consorzio Baraggia: "Non ne sappiamo nulla"

L’impianto di depurazione è guasto. Il Consorzio Baraggia: “Non ne sappiamo nulla”

«Le acque fognarie del Comune di Graglia gestite dal Consorzio scaricano senza depurazione direttamente nella Griola e poi nella diga da almeno tre settimane». La protesta, come avviene spesso in questi casi negli ultimi tempi, si affida a Facebook.
A scrivere e a rendere pubblica la questione è Riccardo Ramella Votta che sul social network ha pubblicato alcune righe per denunciare il malfunzionamento dell’impianto, accompagnandole con alcune fotografie che testimoniano quanto sta accadendo: «Impunemente il Consorzio della Baraggia ha le pompe di sollevamento guaste, la fornitura di energia insufficiente, nessun controllo. La condotta fognaria da Graglia al collettore di Mongrando guasta».
Il Consorzio di Bonifica della Baraggia sembra, però, non essere a conoscenza della situazione. «Al momento – spiega il consulente del Consorzio, Carmelo Iacopino – non abbiamo ricevuto alcuna segnalazione. Se si è verificato un guasto il Comune di Graglia avrebbe dovuto avvisarci». Il Consorzio, inoltre, ringrazia per l’avvenuta segnalazione e assicura che prenderà i dovuti provvedimenti. «Ad ogni modo – prosegue Iacopino – provvederò ad inviare immediatamente un nostro tecnico sul posto per verificare la situazione e prendere atto di eventuali problemi di funzionamento, così da intervenire al più presto per riportare la situazione alla normalità».

Articolo precedente
Articolo precedente