La Provincia di Biella > Senza categoria > La famiglia Barbera da mezzo secolo calzolai
Senza categoria Biella -

La famiglia Barbera da mezzo secolo calzolai

In finale nel concorso “Artigiano del cuore”

La famiglia Barbera da mezzo secolo calzolai

Dinastia di calzolai

La famiglia Barbera è una vera e propria dinastia di calzolai che da mezzo secolo “veste” i piedi dei biellesi con artigianalità ed eleganza. E in questi giorni, a conferma della sua professionalità, è in finale al concorso “Artigiano del cuore” che premia le eccellenze italiane. «Per noi è una vittoria e una grande soddisfazione essere tra i dodici finalisti in gara – commenta Andrea Barbera – Un importante traguardo che arriva proprio quando la nostra attività festeggia i cinquant’anni».

La storia

Era infatti il 1968 quando l’azienda ha aperto i battenti in città. «Papà Sandro e mamma Luciana hanno avviato il primo negozio in via Trento – continua il calzolaio – Inizialmente si occupavano solamente di riparazione poi hanno cominciato a realizzare le prime scarpe, interamente tagliate a mano e rivolte esclusivamente alla clientela maschile. Nel corso degli anni la produzione ha continuato ad evolversi, grazie al contributo apportato da me e da mio fratello Stefano fino ad arrivare ai modelli in vendita oggi. Ovvero calzature uomo-donna fatte a mano e personalizzabili in ogni dettaglio ad un prezzo super competitivo». L’azienda nei decenni è riuscita, infatti, a restare al passo con le richieste del mercato di riferimento. «La svolta c’è stata una decina di anni fa – continua Andrea Barbera – Se all’inizio proponevamo solo modelli rivolti all’uomo dai 50 anni in su, oggi la nostra clientela base è l’uomo 40enne. Ma non solo. Realizziamo anche sneakers per i ragazzini dagli 11-12 anni d’età, una proposta sana ed artigianale in alternativa alle comuni calzature sintetiche, e scarpe da donna. In questo caso siamo partiti con una modellistica maschile per arrivare oggi ai tacchi a spillo e al tacco da 10 centimetri. Data la vasta gamma di articoli in vendita, circa otto anni abbiamo dovuto trasferirci in un negozio più grande, sempre in via Trento, che oggi gestiamo insieme alle nostre mogli Carol e Debora».
Ma quali sono i punti di forza di un’attività in continua espansione da mezzo secolo? «Sicuramente saper coniugare l’artigianalità con l’attualità. Nei nostri modelli cerchiamo di modernizzare il gusto artigianale, aggiungendo allo stile classico anche lavorazioni particolari – continua il titolare – Molto importanti sono inoltre le collaborazioni con brand locali di prestigio come Cerruti e Lanieri, solo per dirne alcuni. Ultimo, ma non per importanza, è poi l’utilizzo del web, una straordinaria vetrina che ci permette di mostrare le nostre creazioni ai clienti di altre città italiane ed estere».

Concorso nazionale “Artigiano del cuore”

Rimanendo in tema di web, come si è detto il negozio Barbera è tra i dodici finalisti del concorso nazionale “Artigiano del cuore”. «La selezione premia le eccellenze artigiane. Aiutateci a far diventare il nostro negozio e la città di Biella i numeri uno in Italia! – conclude Andrea Barbera – Per raggiungere questo obiettivo abbiamo bisogno del sostegno di tutti gli utenti. Basta andare sul sito www.well-made.it/artigiano-del-cuore/ e cliccare sul cuore sotto alla foto della famiglia Barbera. Al momento le speranze sono alte visto che siamo primi con otto punti di distacco dalle altre aziende arrivate in finale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente