La Provincia di Biella > Senza categoria > Il depuratore diventa paradiso per uccelli
Senza categoria Cossatese -

Il depuratore diventa paradiso per uccelli

Una palude per uccelli acquatici. Un piccolo angolo di paradiso per gli  animali che trovano un abitat ideale per vivere e riprodursi. Si trova a Brusnengo, dietro i capannoni della Sasil spa, industria che ricicla il vetro.

Una palude per uccelli acquatici. Un piccolo angolo di paradiso per gli  animali che trovano un abitat ideale per vivere e riprodursi. Si trova a Brusnengo, dietro i capannoni della Sasil spa, industria che ricicla il vetro.

Una palude per uccelli acquatici. Un piccolo angolo di paradiso per gli  animali che trovano un abitat ideale per vivere e riprodursi. Si trova a Brusnengo, dietro i capannoni della Sasil spa, industria che ricicla il vetro. C’è un sistema di vasche che serve a depurare l’acqua utilizzata nei vari processi di lavorazione, per sfruttarla nuovamente. Le vasche si presentano perlopiù spoglie di vegetazione acquatica e sono poco appetibili alla fauna selvatica. Di comune accordo con l’azienda, è stata trasformata quella più tranquilla, perché la più lontana dallo stabilimento, in una palude per uccelli acquatici, con l’intento di attirarli nel nuovo ambiente, lavorando su popolamenti naturali senza introdurre forzatamente nessun animale.

“Il progetto è nato due anni fa – spiega l’ornitologo  Lucio Bordignon – ed ora è nel terzo anno di attuazione. Per attirare gli uccelli  sono state  fatte delle migliorie. Innanzitutto abbiamo creato aree con diversa profondità, in modo che nell’acqua bassa pochi centimetri, potessero viverci gli uccelli di limo, come i piro piro, o piccole anatre quali le alzavole, o il martin pescatori e così via. Nell’acqua un po’ più fonda invece, dove ci sono anche pesci più grandi, possono raccogliersi specie ittiofaghe esigenti, come lo svasso maggiore”.

Tutti i particolari sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi.

Articolo precedente
Articolo precedente