La Provincia di Biella > Senza categoria > Il Collegio S. Antonio Abate dona 6mila euro alla Lilt
Senza categoria Biella -

Il Collegio S. Antonio Abate dona 6mila euro alla Lilt

Sabato il cantiere di Spazio Lilt, in via Ivrea 22, è stato il luogo prescelto dal Collegio di S. Antonio Abate per consegnare a Lilt Biella un assegno di 6.000 euro, frutto della raccolta fondi effettuata in occasione della celebre “Festa dei Carrettieri e degli Autotrasportatori” organizzata lo scorso 26 gennaio dal Collegio di S. Antonio Abate con la preziosa collaborazione della Borgo Agnello spa, la concessionaria Iveco per il Piemonte Nord Orientale, che da oltre 25 anni opera a fianco degli autotrasportatori, fornendo servizi a 360° per tutto quello che riguarda il veicolo industriale.

Sabato il cantiere di Spazio Lilt, in via Ivrea 22, è stato il luogo prescelto dal Collegio di S. Antonio Abate per consegnare a Lilt Biella un assegno di 6.000 euro, frutto della raccolta fondi effettuata in occasione della celebre “Festa dei Carrettieri e degli Autotrasportatori” organizzata lo scorso 26 gennaio dal Collegio di S. Antonio Abate con la preziosa collaborazione della Borgo Agnello spa, la concessionaria Iveco per il Piemonte Nord Orientale, che da oltre 25 anni opera a fianco degli autotrasportatori, fornendo servizi a 360° per tutto quello che riguarda il veicolo industriale.

Sabato il cantiere di Spazio LILT, in via Ivrea 22, è stato il luogo prescelto dal Collegio di S. Antonio Abate per consegnare a LILT Biella un assegno di 6.000 euro, frutto della raccolta fondi effettuata in occasione della celebre “Festa dei Carrettieri e degli Autotrasportatori” organizzata lo scorso 26 gennaio dal Collegio di S. Antonio Abate con la preziosa collaborazione della Borgo Agnello spa, la concessionaria Iveco per il Piemonte Nord Orientale, che da oltre 25 anni opera a fianco degli autotrasportatori, fornendo servizi a 360° per tutto quello che riguarda il veicolo industriale.

Il Collegio di S. Antonio Abate, che raggruppa le più importanti aziende di autotrasporto della provincia di Biella, svolge da oltre 200 anni una silenziosa opera di beneficenza che vede destinati i fondi raccolti nella giornata alle Associazioni più attive nel sociale.

Per il terzo anno consecutivo, il Collegio ha deciso di devolvere questa somma a favore di LILT Biella in quanto ha ritenuto l’operato dell’Associazione come “una parte determinante per la prevenzione e la cura su tutto il territorio Biellese”.

Nella lettera consegnata sabato si legge: “Quanto sopra è stato possibile grazie alla generosità della ditta Borgo Agnello nella persona del suo titolare Roberto Savoini. Dal mese di marzo, inoltre, ha avuto inizio una nuova iniziativa che ha per scopo di coinvolgere a livello Nazionale il mondo del trasporto nella prevenzione e cura dei tumori”.

Alla consegna dell’assegno erano presenti, Mauro Valentini,  presidente di LILT Biella, Daniela Alberici Mancini, Vice Presidente di LILT Biella, il titolare di Borgo Agnello Roberto Savoini con Alessandro Caimotto, il Presidente del Collegio di S. Antonio Abate, Mauro Gonella e il Priore Lino Squaiella e molti altri membri del Collegio e di Borgo Agnello.

Articolo precedente
Articolo precedente