La Provincia di Biella > Senza categoria > Giornata mondiale contro il cancro
Senza categoria Biella -

Giornata mondiale contro il cancro

La Fondazione Edo ed Elvo Tempia, per l’occasione, ha invitato in città l’oncologo svizzero Franco Cavalli, vero e proprio faro dell’oncologia internazionale

La Fondazione Edo ed Elvo Tempia, per l’occasione, ha invitato in città l’oncologo svizzero Franco Cavalli, vero e proprio faro dell’oncologia internazionale

Si è celebrata ieri, martedì 4 febbraio (scelto perché nel febbraio 2000 si tenne a Parigi il primo Vertice mondiale contro il cancro), la “Giornata mondiale contro il cancro” voluta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) per sensibilizzare la popolazione mondiale sui temi della prevenzione, della ricerca e delle nuove terapie contro una malattia che, come sostiene l’Unione internazionale contro il cancro (Uicc), ogni anno registra sette milioni di vittime a fronte di 12 milioni di casi diagnosticati.

La Fondazione Edo ed Elvo Tempia, per l’occasione, ha invitato a Biella l’oncologo svizzero Franco Cavalli, vero e proprio faro dell’oncologia internazionale. Di lui, con un passato di parlamentare svizzero, si narra che abbia assistito Hugo Chavez nella fase finale della sua malattia e che Fidel Castro sia un appassionato lettore dei suoi libri.

E proprio per presentare il suo libro “Cancro. La grande sfida”, è stato ospitato, ieri, al Centro congressi dell’Hotel Agorà. L’incontro è stato preceduto dal benvenuto del direttore generale della Fondazione Pietro Presti e del primario della Struttura complessa di oncologia di Biella Mario Alberto Clerico, e in seguito moderato da Massimo Aglietta, ordinario di Oncologia medica presso l’Università degli studi di Torino e direttore del Dipartimento oncologico e della Divisione universitaria di Oncologia medica presso l’Istituto per la ricerca e la cura del cancro (Ircc) di Candiolo.

Articolo precedente
Articolo precedente