Senza categoria Biella -

Forse, forse

di Alberto Scicolone

di Alberto Scicolone

Forse non mi hai trovato mai,
forse ho sbagliato, forse è stato un gioco folle quello di lasciarci vivere,
mentre trascorreva il tempo, mentre nevicava, mentre l’estate andava e le foglie trascinavano nel vento tutti i castelli di sabbia e le bugie.

Forse non ti ho cercato mai, forse ho fatto di tutto
Per non vederti, per non capire che erano lacrime e non semplici gocce di rugiada,
forse io e te su quella strada, non eravamo altro che passanti senza idee…
Eppure, io credo ancora alle maree, che cancellano le impronte per regalarle al mare, e tu sei tra pesciolini, formine e sdraio, tu…

Forse… è stato un caso lungo secoli, e noi ci siam cascati come
coriandoli… un carnevale in maschera che non  ci ha unito mai,
e noi ci siam entrati con i gatti, i cani e i passerotti… vestiti da comparse e nulla più… ne sono fiero…anche se tutto è lontano
anche se tutto è ormai finito, d’esserci  entrato solo per cercare te.

Alberto Scicolone

Articolo precedente
Articolo precedente