La Provincia di Biella > Senza categoria > Ferrovie, dove sono gli investimenti?
Senza categoria Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Ferrovie, dove sono gli investimenti?

In questi giorni la stampa specializzata lasciava un varco aperto alla speranza dei biellesi, investimenti infrastrutturali per il Piemonte. Dalla stampa locale si apprende che nel dossier di richieste che la Regione porterà a Roma per battere casse, le infrastrutture ferroviarie biellesi sono assenti.

In questi giorni la stampa specializzata lasciava un varco aperto alla speranza dei biellesi, investimenti infrastrutturali per il Piemonte. Dalla stampa locale si apprende che nel dossier di richieste che la Regione porterà a Roma per battere casse, le infrastrutture ferroviarie biellesi sono assenti.

Riceviamo e pubblichiamo.

In questi giorni la stampa specializzata lasciava un varco aperto alla speranza dei biellesi, investimenti infrastrutturali per il Piemonte. Dalla stampa locale si apprende che nel dossier di richieste che la Regione porterà a Roma per battere casse, le infrastrutture ferroviarie biellesi sono assenti.

La Biella-Novara (l’ultima prova quella di stamattina con un passaggio a livello guasto che ha dapprima causato ritardi di 20 minuti e quindi due soppressioni) necessita di interventi infrastrutturali importanti, ma non tutti così costosi, che consentirebbero di aumentare la velocità di percorrenza, di ridurre i rischi di ritardo e che anche darebbero maggiori vantaggi con la revisione dei punti d’incrocio. Se, come riportato dai media locali, ciò è confermato, perdiamo le speranze ancora una volta. Ancora una volta, negli ultimi anni le volte sono state tante, il Biellese resta escluso.

L’argomento verrà ripreso certamente dall’Associazione Pendolari e Trasporti Biellesi nell’incontro con l’Assessore Balocco, scritto in agenda per l’ultima settimana di agosto e verrà discusso con gli enti locali.

Marco Vigliocco

 

Articolo precedente
Articolo precedente