La Provincia di Biella > Senza categoria > Ecco le regole per lavarsi bene le mani
Senza categoria Biella -

Ecco le regole per lavarsi bene le mani

Utilizziamo sempre il sapone, preferendo quello liquido alla saponetta perché quest’ultima può trattenere i germi sulla sua superficie e usiamo acqua corrente preferibilmente calda.

Utilizziamo sempre il sapone, preferendo quello liquido alla saponetta perché quest’ultima può trattenere i germi sulla sua superficie e usiamo acqua corrente preferibilmente calda.

Germi lontani? Lavati le mani! È lo slogan adesivo che gli operatori indosseranno sulla divisa in questa giornata. Obiettivo: richiamare l’attenzione degli operatori e del pubblico sui gesti semplici che fanno la differenza. L’Asl di Biella si prepara a vivere il 5 maggio la Giornata mondiale per l’igiene delle mani. Una occasione significativa per accendere i riflettori su un tema che interessa utenti, pazienti, ma soprattutto gli operatori che ogni giorno lavorano in ospedale. Ed è proprio per richiamare ancor di più la loro attenzione che l’Asl BI ha organizzato per questa giornata alcune iniziative.

Affinché questo gesto sia realmente utile per la salute è necessario effettuarlo correttamente, senza fretta, seguendo le modalità indicate.  

Ecco alcuni accorgimenti da seguire suggeriti dal Ministero della Salute:

• Utilizziamo sempre il sapone, preferendo quello liquido alla saponetta perché quest’ultima può trattenere i germi sulla sua superficie e usiamo acqua corrente preferibilmente calda.

• Applichiamo il sapone su entrambi i palmi delle mani e poi strofiniamo bene per almeno 40-60 secondi il dorso, tra le dita e nello spazio al di sotto delle unghie perché qui i germi si annidano più facilmente. Ai bambini piccoli che non sanno ancora contare possiamo insegnare a lavarsi le mani facendogli cantare per tutto il tempo una canzoncina/filastrocca che duri circa un minuto.

• Dopo aver insaponato e strofinato bene le mani risciacquiamole abbondantemente con acqua corrente perché se sulla pelle o sotto le unghie rimangono parti insaponate, esse diventano appiccicose e trattengono batteri o virus con maggiore facilità

• È preferibile asciugare le mani con carta usa e getta o con un dispositivo ad aria calda oppure con un asciugamano pulito, strettamente personale.

 

Articolo precedente
Articolo precedente