La Provincia di Biella > Senza categoria > Daniela Caruso e le 50 sfumature di grigio
Senza categoria Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Daniela Caruso e le 50 sfumature di grigio

Ultimo appuntamento con la consueta rubrica del mercoledì dedicata alle interviste ai concorrenti del concorso Totoparrucchieri.

Ultimo appuntamento con la consueta rubrica del mercoledì dedicata alle interviste ai concorrenti del concorso Totoparrucchieri.

Ultimo appuntamento con la consueta rubrica del mercoledì dedicata alle interviste ai concorrenti del concorso Totoparrucchieri. Al numero civico 34 di via Rosselli a Biella ci sono Smith, un bellissimo carlino nero, e la nuova protagonista di oggi, Daniela Caruso. La simpaticissima parrucchiera ci confida che il suo negozio è al di sopra delle righe, che ama i capelli corti e tinti, la lettura e non a caso uno dei suoi libri preferiti è proprio “50 sfumature di grigio”, come i suoi capelli: corti e tinti di grigio. E’ single, le piace la musica disco e ha una vera e propria adorazione per l’attore Willy Smith. Ecco a voi Daniela, l’ultima concorrente del nostro concorso.

Nome e cognome?
Daniela Caruso.

Età?
28 anni.

Nome del negozio?
D@ni.it acconciature.

Single, sposata o convivente?
Single.

Figli?
Nessuno.

Quando hai iniziato a praticare questo mestiere?
Avevo 16 anni.

Che cosa ti ha spinto a diventare parrucchiera?
Era il sogno di una vita.

L’anno di apertura della tua attività?
Sono passati già tre anni e mezzo, era il 2012.

Qualche specializzazione particolare?
Ho partecipato ai corsi base per poter intraprendere questa attività. A breve mi perfezionerò in ossigenoterapia.

Taglio preferito?
Capelli corti, perché piacciono molto anche a me.

Forbice o spazzola?
Forbice.

Forbice o macchinetta?
Macchinetta.

Lisci o ricci?
Ricci.

Lunghi o corti?
Corti.

Chiaro o scuro?
Chiaro.

Colore naturale o tinta?
Tinta.

Una particolarità del tuo negozio?
E’ diverso da tutti, basta leggerne il nome.

Il tuo hobby?
Fare tanto sport.

Programmi tv preferiti?
Nessuno in particolare.

Ultima volta al cinema, quando? A vedere?
Una settimana fa sono andata a vedere il film di Willy Smith, “Focus, niente è come sembra”.

Film preferito?
“La ricerca della felicità”, di Gabriele Muccino, interpretato dal il mio attore preferito, Willy Smith.

Musica preferita?
Dance, house e disco.

Sport preferito?
Ballare il latino-americano

Che sport hai praticato?
Un po’ di tutto, recentemente mi sono iscritta ai corsi di zoomba, idrobike e di nuoto.

Squadra del cuore?
Juventus.

Il tuo libro preferito?
“50 sfumature di grigio” di E.L. James.

Un tuo pregio ed un tuo difetto?
Sono sempre fuori dalle righe, come difetto invece sono abbastanza una rompiscatole.

Com’è cambiato questo lavoro negli ultimi anni?
Direi tantissimo, soprattutto la difficoltà di capirsi con le persone.

Che cosa ti piace di più del tuo lavoro?
Stare quotidianamente a contatto con le persone e non fare mai la stessa cosa.

Cosa invece vorresti cambiare?
Niente, è perfetto così.

Se non avessi mai iniziato a fare la parrucchiera cosa avresti voluto fare?
Che domandone! Forse niente e girare il mondo.

Nel futuro che cosa vedi?
Continuare a fare bene come sto facendo fin’ora.

Perché dovrebbero votarti?
Perché questo è un negozio abbastanza sopra le righe, però mantenendo sempre i piedi per terra.

Andrea Battagin

Articolo precedente
Articolo precedente