La Provincia di Biella > Senza categoria > Clooney a Biella… e qualcuno se la prende con il sindaco
Senza categoria Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Clooney a Biella… e qualcuno se la prende con il sindaco

"Ma che fortuna inaspettata e fantastica.  Il Signor Clooney viene a vivere a Biella. Novello Principe Azzurro per la nostra Biancaneve. Il minimo che poteva fare il nostro Sindaco era proprio accendere un gran cero"

“Ma che fortuna inaspettata e fantastica.  Il Signor Clooney viene a vivere a Biella. Novello Principe Azzurro per la nostra Biancaneve. Il minimo che poteva fare il nostro Sindaco era proprio accendere un gran cero”

Il “trasferimento” di George Clooney in città non è piaciuto proprio a tutti. Qualcuno ha anche colto l’occasione per prendersela con il sindaco Marco Cavicchioli. Questa lettera ne è un esempio. Pubblicandola, ne approfittiamo per ribadire, ancora una volta, che la notizia di George Clooney a Biella non era altro che un pesce d’aprile.

Ma che fortuna inaspettata e fantastica.  Il Signor Clooney viene a vivere a Biella. Novello Principe Azzurro per la nostra Biancaneve.

Il minimo che poteva fare il nostro Sindaco era proprio accendere un gran cero (mai visto così grande, nemmeno quando è andato al potere il Renzi, suo referente) e udite, alla presenza anche delle autorità religiose, in pompa magna mai viste così commosse!

Si poteva fare di più: una processione di tutta la cittadinanza a Oropa, con in testa il Gonfalone. La nostra Madonna Nera sarebbe così diventata più nera! Vorrei consigliare il Sindaco appena finita la cerimonia di spegnere il grande cero e di accenderlo subito per pregare la Madonna di fare il miracolo di otturare i buchi sulle strade e aggiustare i marciapiedi e di aiutare i disoccupati e tutti quelli che non ce la fanno ad arrivare alla fine del mese.

Grande il nostro Sindaco, illuminate le Sue scelte.

Lettera firmata

Articolo precedente
Articolo precedente