La Provincia di Biella > Senza categoria > Biella Colors’ School concorso fotografico con ricchi premi
Senza categoria Biella -

Biella Colors’ School concorso fotografico con ricchi premi

Biella Colors' School concorso fotografico promosso dal giornale La Nuova Provincia di Biella

Biella Colors’ School concorso fotografico

Biella Colors’s School concorso fotografico. Cresce l’attesa per la Biella Colors’ School, la corsa più colorata dell’anno riservata alle scuole superiori biellesi che si svolgerà in città venerdì 13 aprile. Anche quest’anno La Nuova Provincia, media partner dell’evento, lancia il concorso fotografico rivolto agli studenti partecipanti, con in palio ricchissimi premi. Il primo classificato vincerà infatti un Ipad, il secondo le cuffie Apple AirPods e il terzo un abbonamento a Netflix. Ma come funziona il concorso? Nel corso della manifestazione tutti i ragazzi potranno immortalare i momenti più belli.

Mandate le foto con WhatsApp

Ciascun partecipante potrà poi inviare il suo scatto migliore alla redazione entro domenica 15 aprile tramite WhatsApp al numero 331-8610314. Le fotografie verranno valutate da una giuria composta da un giornalista della Nuova Provincia di Biella, dal fotografo Giuliano Fighera, dalla docente Silvia De Bianchi dell’istituto E. Bona e dal presidente dell’associazione Biella Colors’ School Matteo Nalin. Sul giornale in edicola mercoledì 18 aprile verrà pubblicato uno speciale con all’interno le immagini più belle e verranno svelati i vincitori del contest.

Partenza dallo stadio La Marmora

Per quanto riguarda l’evento, si svolgerà con la stessa formula della scorsa edizione. «Ad ogni studente iscritto – spiega la professoressa del Bona Silvia De Bianchi – verrà consegnato un kit contenente il pettorale numerato, le bustine di colore, la maglietta e vari gadget. La corsa come da tradizione avrà inizio dallo stadio La Marmora e toccherà tutte le scuole superiori cittadine, davanti alle quali sarà previsto il lancio di polveri colorate, con ogni colore che rappresenterà un istituto. Seguirà una grande festa per tutti i partecipanti, sempre nella cornice del campo sportivo, con punti di ristoro, musica e intrattenimento». Lo scopo della corsa, comunque, non sarà solamente quello di trascorrere una giornata di svago e divertimento.

Il fine solidale della Biella Colors’ School

«Il fine solidale di quest’edizione riguarda l’acquisto di alcuni defibrillatori – aggiunge il presidente dell’associazione Biella Colors’ School Matteo Nalin – Il costo è notevole quindi abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti coloro che comprendono il nostro sforzo. L’anno scorso, come promesso, siamo riusciti a prevedere sei borse di studio dal valore di 300 euro ciascuna destinate alle sei sedi delle scuole che hanno preso parte alla prima edizione. Quest’anno invece l’obiettivo è ben più grande ed ambizioso. Essendo la nostra un’associazione no-profit vogliamo destinare l’incasso della giornata per acquistare un defibrillatore per ciascun plesso biellese partecipante».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente