La Provincia di Biella > Salute > I benefici del Qi Gong, fra armonia ed eleganza

GDL Salute

Salute
0 commenti.

I benefici del Qi Gong, fra armonia ed eleganza

Coinvolge non solo i muscoli ma anche le articolazioni e la mente

Scritto da: Developer NetweeK

Quali sono i benefici del Qi Gong? Un po’ superficialmente si potrebbe definire una ginnastica il cui scopo è prevenire o combattere disturbi fisici, dolori, contratture. Assistendo a una lezione di Qi Gong senza praticarla si vede un gruppo di persone che fanno esercizi un po’ strani, movimenti lenti, flessuosi, gesti ampi e armoniosi, camminate che sembrano danze.Per non parlare dei nomi degli esercizi: la tartaruga che guarda la luna, la tigre bianca che mostra la sua forza, la danza della fenice d’oro e così via.

Ma che ginnastica è?

Questo lavoro sembra troppo semplice, leggero, non tonifica, le persone sorridono e poi non si suda nemmeno. Ma che razza di ginnastica è? Se invece si entra nel gruppo e si prova a praticarlo, ci si accorge che gli esercizi sono solo apparentemente “leggeri”. E che la flessibilità si ottiene attraverso un allenamento continuo e costante.

I benefici del Qi Gong

Armonia ed eleganza sono il risultato di un lavoro profondo che coinvolge non solo muscoli e articolazioni. Ma anche la mente, perché corpo e mente sono indivisibili e si influenzano a vicenda. Praticare il Qi Gong significa ritrovare un ritmo respiratorio regolare, coltivare e sostenere la propria energia vitale per mantenersi in salute, ricercare la calma del cuore e recuperare stabilità emotiva per affrontare gli stress della vita quotidiana.

L’articolo I benefici del Qi Gong, fra armonia ed eleganza proviene da Salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente