La Provincia di Biella > Politica > “Unioni civili? Solo tra persone di sesso diverso”
Politica Biella -

“Unioni civili? Solo tra persone di sesso diverso”

La posizione del segretario provinciale della Lega Nord, Michele Mosca, all'indomani della discussione in consiglio comunale in merito all'istituzione del registro delle unioni civili.

La posizione del segretario provinciale della Lega Nord, Michele Mosca, all’indomani della discussione in consiglio comunale in merito all’istituzione del registro delle unioni civili.

La posizione del segretario provinciale della Lega Nord, Michele Mosca, all’indomani della discussione in consiglio comunale in merito all’istituzione del registro delle unioni civili.

La battaglia di civiltà sostenuta dalla Giunta Cavicchioli si è infranta alle 4 di mattina con il ritiro della delibera relativa all’istituzione del registro delle unioni civili.

Lega Nord ha sin da subito dichiarato la propria contrarietà a questa iniziativa poiché la famiglia tradizionale non può essere parificata ad un legame affettivo tra persone dello stesso sesso.

Credo che per Cavicchioli, indipendentemente dai modi in cui si è arrivati al risultato, questa rappresenti l’ennesima sconfitta politica di una maggioranza allo sbando incapace persino di far approvare i propri provvedimenti di fronte al muro eretto dalle opposizioni. Ora la discussione si sposterà in commissione, dove per noi nulla cambierà, l’unica mediazione che proporremo alla maggioranza è che dal registro scompaiano le unioni tra persone dello stesso sesso, in questo caso se si tenderà a tutelare il legame affettivo tra persone di sesso diverso che non vogliono legarsi con il matrimonio tradizionale, allora, sosterremo il provvedimento.

In caso contrario la nostra posizione non è trattabile come non lo è stato ieri.

Michele Mosca
Segretario Provinciale Lega Nord

Articolo precedente
Articolo precedente