La Provincia di Biella > Politica > Unioni civili, Biella avrà il registro
Politica Biella -

Unioni civili, Biella avrà il registro

Buona la seconda. Dopo il primo tentativo naufragato tra gli sbadigli (il consiglio comunale si era protratto quasi fino all'alba), il secondo ha avuto successo: Biella avrà il registro delle unioni civili.

Buona la seconda. Dopo il primo tentativo naufragato tra gli sbadigli (il consiglio comunale si era protratto quasi fino all’alba), il secondo ha avuto successo: Biella avrà il registro delle unioni civili.

Buona la seconda. Dopo il primo tentativo naufragato tra gli sbadigli (il consiglio comunale si era protratto quasi fino all’alba), il secondo ha avuto successo: Biella avrà il registro delle unioni civili.

Il regolamento è stato approvato martedì sera a Palazzo Oropa, dove questa volta l’opposizione non ha ripresentato gli oltre cento emendamenti che avevano impedito di arrivare al via libera definitivo nell’ultima seduta del consiglio.

Il progetto è stato nuovamente proposto dopo essere tornato in commissione. Alla fine i consiglieri favorevoli sono stati 21 a fronte di cinque contrari. Anche Biella, in questo modo, come già successo in altre città italiane, apre le porte a un primo riconoscimento delle coppie di fatto, comprese quelle formate da persone dello stesso sesso, mandando un segnale a Roma affinché anche il parlamento si occupi della questione.

Articolo precedente
Articolo precedente