La Provincia di Biella > Politica > Un dossier di Susta e Favero per “bocciare” la diga
Politica Biella -

Un dossier di Susta e Favero per “bocciare” la diga

Nicoletta Favero e Gianluca Susta porteranno il dossier sulla diga al viceministro delle Politiche agricole e al ministro dell'Ambiente. Lo stesso dossier verrà consegnato anche al neo ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gianluca Galletti.

Nicoletta Favero e Gianluca Susta porteranno il dossier sulla diga al viceministro delle Politiche agricole e al ministro dell’Ambiente. Lo stesso dossier verrà consegnato anche al neo ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gianluca Galletti.

Nicoletta Favero e Gianluca Susta porteranno il dossier sulla diga al viceministro delle Politiche agricole.

La consegna da parte dei due senatori biellesi è in programma mercoledì 26 marzo, quando gli esponenti di Pd e Scelta civica affideranno ad Andrea Olivero il documento sulla richiesta di costruzione dell’invaso in Valsessera da parte del Consorzio di Bonifica della Baraggia biellese e vercellese.

Lo stesso dossier verrà consegnato anche al neo Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gianluca Galletti.

Lo scopo dell’iniziativa è ovvio: “Aumentare la pressione affinché il progetto di quest’opera superflua per l’agricoltura perché solo finalizzata ad uso idroelettrico, costosissima e dannosa per l’ambiente – e che per ora non trova alcuna copertura finanziaria nel bilancio dello Stato – sia definitivamente accantonato”.

Articolo precedente
Articolo precedente