La Provincia di Biella > Politica > Ufficiale: Valeria Varnero rinuncia all’incarico
Politica Biella -

Ufficiale: Valeria Varnero rinuncia all’incarico

E' ufficiale: Valeria Varnero si dimette, ma non dal ruolo di assessore. Semplicemente la responsabile per i Lavori Pubblici del Comune di Biella da deciso di rinunciare all'incarico che ha fatto scaturire tutte le polemiche dei giorni scorsi.

E’ ufficiale: Valeria Varnero si dimette, ma non dal ruolo di assessore. Semplicemente la responsabile per i Lavori Pubblici del Comune di Biella da deciso di rinunciare all’incarico che ha fatto scaturire tutte le polemiche dei giorni scorsi.

Tanto tuonò che alla fine piovve. E’ ufficiale: Valeria Varnero si dimette, ma non dal ruolo di assessore. Semplicemente la responsabile per i Lavori Pubblici del Comune di Biella ha deciso di rinunciare all’incarico dal quale sono scaturite tutte le polemiche dei giorni scorsi.

Dunque non sarà più lei la direttrice dei lavori in corso in via Rosselli, a Biella, dove è in fase di realizzazione un capannone per un nuovo insediamento commerciale, nato sulla base di un piano convenzionato con il Comune.

La decisione fa seguito alle richieste e alle pressioni di buona parte dell’opposizione (in primis la Lega Nord), che – chi da un punto di vista legale, chi da un punto di vista esclusivamente morale – giudicava incompatibili le deleghe assegnatele dal sindaco Cavicchioli con il ruolo ricoperto dall’architetto in quest’opera privata.

“Rinuncio all’incarico – sono le prima parole dell’assessore -, a dimostrazione della massima limpidezza e trasparenza”.

Articolo precedente
Articolo precedente