La Provincia di Biella > Politica > “Superato il 4%, con l’Altra Europa riparte la sinistra”
Politica Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

“Superato il 4%, con l’Altra Europa riparte la sinistra”

Iniziano ad arrivare i primi commenti post elettorali. In attesa degli scrutini per Regionali ed Amministrative, a livello locale c'è ancora cautela. Discorso diverso per l'Altra Europa con Tsipras, lista che correva solo per il parlamento europeo e che - a livello nazionale - ha superato la soglia di sbarramento del 4 per cento (nel Biellese si è fermata al 2,8, a Biella è arrivata fino al 3,55) e ottenuto l’elezione di 3 deputati.

Iniziano ad arrivare i primi commenti post elettorali. In attesa degli scrutini per Regionali ed Amministrative, a livello locale c’è ancora cautela. Discorso diverso per l’Altra Europa con Tsipras, lista che correva solo per il parlamento europeo e che – a livello nazionale – ha superato la soglia di sbarramento del 4 per cento (nel Biellese si è fermata al 2,8, a Biella è arrivata fino al 3,55) e ottenuto l’elezione di 3 deputati.

Iniziano ad arrivare i primi commenti post elettorali. In attesa degli scrutini per Regionali ed Amministrative, a livello locale c’è ancora cautela. Discorso diverso per l’Altra Europa con Tsipras, lista che correva solo per il parlamento europeo e che – a livello nazionale – ha superato la soglia di sbarramento del 4 per cento (nel Biellese si è fermata al 2,8, a Biella è arrivata fino al 3,55) e ottenuto l’elezione di 3 deputati.

“Nonostante l’oscuramento dei media e il forte richiamo al voto utile da parte del PD – spiega l’addetto stampa Daniele Gamba per Altra Europa con Tsipras-Biella -, riparte in Italia una prospettiva a Sinistra. Il “modello Syriza”, ovvero il superamento della frammentazione, ha dato i suoi risultati: militanti di formazioni diverse hanno costruito “dal basso”, in un percorso condiviso, un nuovo soggetto politico”. A Magnano la percentuale più alta della provincia biellese: il 14,4%.

I più votati nella Circoscrizione Nord Ovest, in Piemonte e a Biella sono Moni Ovadia, Giuliana Sgrena e Curzio Maltese. Buon piazzamento per Nicoletta Dosio, No TAV, che ottiene nella Circoscrizione Nord Ovest il primo posto nelle preferenze individuali dietro ai “big”, ai volti più noti .

“Ovviamente – conclude Gamba – il futuro prossimo per Altra Europa con Tsipras è il radicamento del progetto in Italia: costruire programmi e una presenza parlamentare autonoma rispetto al Centro-Sinistra, superando le difficoltà interne (frammentazione) e quelle esterne (i severi vincoli posti dai sistemi elettorali maggioritari). Partendo dalle persone”.

Articolo precedente
Articolo precedente