La Provincia di Biella > Politica > Regionali, centrosinistra in vantaggio
Politica Biella -

Regionali, centrosinistra in vantaggio

Lavoro e occupazione sono il primo problema urgente da affrontare: lo afferma il 67 per cento degli intervistati

Lavoro e occupazione sono il primo problema urgente da affrontare: lo afferma il 67 per cento degli intervistati

Lo staf di Sergio Chiamparino ha diffuso il primo sondaggio sulle intenzioni di voto dei piemontesi commissionato alla IPR Marketing di Antonio Noto. Sergio Chiamparino è in testa rispetto a tutti gli altri candidati: l’84 per cento degli intervistati lo conosce, il 50 per cento ha fiducia in lui, contro il 58 per cento di conoscenza e il 41 per cento di fiducia del secondo competitore testato. In una fase in cui la campagna elettorale non è ancora cominciata, le intenzioni di voto sono già a favore di Chiamparino per il 39 per cento degli intervistati, mentre quelle per un potenziale candidato del centrodestra si fermano al 33 per cento e quelle per il Movimento 5S al 24 per cento.

Lavoro e occupazione sono il primo problema urgente da affrontare: lo afferma il 67 per cento degli intervistati, mentre sanità, ospedali e assistenza, al secondo posto, sono percepiti come un’emergenza dal 22 per cento. Seguono, con percentuali minori tra il 10 e l’8, sicurezza e criminalità, viabilità e manutenzione stradale, riduzione delle tasse e rilancio dell’impresa in Piemonte.

Le caratteristiche di Chiamparino più apprezzate sono entusiasmo e passione (65%), competenza e preparazione (65%), conoscenza dei problemi del Piemonte (61%). Il 52 per cento degli intervistati gli riconosce anche la capacità di far ripartire lo sviluppo nella regione, attribuita invece solo nel 35 per cento delle risposte al secondo competitore. Positivo anche il giudizio sul lavoro svolto da Sergio Chiamparino come sindaco di Torino: il 61 per cento lo giudica positivamente.

 

Articolo precedente
Articolo precedente