La Provincia di Biella > Politica > Ma chi è quel genio che scrive i comunicati per Cavicchioli?
Politica Biella -

Ma chi è quel genio che scrive i comunicati per Cavicchioli?

"Noi non abbiamo proprio contattato nessuno - replica Ramella Gal -, sono stati quelli del Pd a cercarci. Ci siamo incontrati nel mio ufficio, la loro delegazione era guidata dal segretario provinciale Paolo Furia. E ora ci trattano con se fossimo un virus".

“Noi non abbiamo proprio contattato nessuno – replica Ramella Gal -, sono stati quelli del Pd a cercarci. Ci siamo incontrati nel mio ufficio, la loro delegazione era guidata dal segretario provinciale Paolo Furia. E ora ci trattano con se fossimo un virus”.

Il centrosinistra ha deciso di non fare apparentamenti. Scelta pericolosa, ma più che legittima. “Se dobbiamo perdere, lo faremo a schiena dritta”, commentava ieri sera uno dei più autorevoli personaggi del centrosinistra. E fino a qui nulla di male.

Dal non fare apparentamenti, a scatenare l’ira di potenziali elettori c’è però di mezzo il mare. Per motivare la scelta di non allearsi con alcuno, il Pd è riuscito nella fantastica impresa di fare imbufalire il leader di Buongiorno Biella, Antonio Ramella Gal. Cavicchioli ha diffuso un comunicato nel quale ringrazia “tutte le liste che lo hanno contattato”, aggiungendo che la coalizione non accetta compromessi e andrà avanti per la propria strada.

“Noi non abbiamo proprio contattato nessuno – replica Ramella Gal -, sono stati quelli del Pd a cercarci. Ci siamo incontrati nel mio ufficio, la loro delegazione era guidata dal segretario provinciale Paolo Furia. E ora ci trattano con se fossimo un virus”.

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella in edicola domani a solo 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente