La Provincia di Biella > Politica > La maglietta incriminata di Vanna
Politica Biella -

La maglietta incriminata di Vanna

Tante polemiche per la decisione dell’assessore Vanna Milani di lasciare la Lega Nord per candidarsi con Fratelli d’Italia. A dare fuoco alle polveri in particolare una dichiarazione di Milani che ha motivato la scelta di passare nel movimento guidato da Andrea Delmastro con il fatto che si sente patriottica. I suoi ex amici del Carroccio non hanno perso l’occasione di ricordare le simpatie di Vanna Milani per la Padania e il secessionismo. Simpatie testimioniate da una maglietta con la scritta Padania is not Italy ostentata in passato.

Articolo precedente
Articolo precedente