La Provincia di Biella > Politica > “La giunta Gentile? Promesse da marinaio”
Politica Biella -

“La giunta Gentile? Promesse da marinaio”

"Il M5S Biella non avrà un Sindaco part-time, come si è sempre comportato Gentile, impegnato a fare il Preside ed il Sindaco allo stesso momento". Procede a passo spedito la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle che in questi giorni ha presentato in Comune e in tribunale le liste per le elezioni amministrative e regionali.

“Il M5S Biella non avrà un Sindaco part-time, come si è sempre comportato Gentile, impegnato a fare il Preside ed il Sindaco allo stesso momento”. Procede a passo spedito la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle che in questi giorni ha presentato in Comune e in tribunale le liste per le elezioni amministrative e regionali.

“Il M5S Biella non avrà un Sindaco part-time, come si è sempre comportato Gentile, impegnato a fare il Preside ed il Sindaco allo stesso momento”.

Procede a passo spedito la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle che in questi giorni ha presentato in Comune e in tribunale le liste per le elezioni amministrative e regionali.

“Il MoVimento – ribadiscono i 5 Stelle -, se riceverà la fiducia dei concittadini, non avrà nemmeno una giunta di VIP dello sport o dello spettacolo, come propongono la sinistra e la destra, ormai privi di idee e obbligati a prendere spunto dal nostro programma che hanno sempre denigrato e che difficilmente realizzeranno dopo che le proposte di noi cittadini sono state ignorate per tutte le due ultime legislature, di sinistra prima e di destra poi”.

Nel frattempo i pentastellati hanno anche iniziato a fare le “pulci” al programma di Gentile. Non a quello odierno, ma a quello del 2009. I 5 Stelle hanno individuato una serie di punti, dal turismo alla cultura passando per lo sport, mai realizzati. Punti sinteticamente racchiusi nell’hastag #PromesseDaMarinaio“.

E ce n’è anche per l’altro schieramento: “Il tempo delle false promesse – concludono – è finito. Ancora c’è il PD locale che si spaccia contrario alle Slot Machines mentre lo stesso partito in Parlamento ha votato pochi mesi fa a favore delle lobbies, anche perchè diversi uomini del partito sono finanziati dalle lobbies stesse come denunciato dal M5S in Parlamento. Stessa storia vale per la Giunta Gentile, che anche sui temi della Cultura, dello Sport e del Turismo nel 2009 ha raccontato un bel po’ di #PromesseDaMarinaio“.

Articolo precedente
Articolo precedente